Giornata fotocopia per Toshiko Oyu, che dopo la pole ed il successo del sabato a Silverstone, si è ripetuto un’altra volta, ottenendo la prima casella domenica mattina e, nel pomeriggio, la vittoria, in quello che è il suo primo weekend in EuroFormula Open.




Una partenza fulminea, da parte del pilota nipponico, che è rimasto al comando dall’inizio al termine, vincendo indisturbato, mentre alle sue spalle si sono dati battaglia per il podio, ma alla fine Enaam Ahmed, di ritorno nella categoria, è riuscito ad avere la meglio di Nicolai Kjaegaard (terzo al traguardo) e Billy Monger, che è rimasto a lungo terzo, salvo poi arrendersi sul finale.

Cronaca. Oyu si trova al comando alla partenza, mentre Cameron Das e Dennis Hauger si ritrovano fianco a fianco per ottenere virtualmente il secondo posto. Lo statunitense ha la meglio su Hauger, intanto Monger viaggia dietro di loro.

Nelle retrovie Chris Hahn rompe una sospensione, intanto Kjaergaard segna un giro veloce. Billy Monger, poi passa in terza piazza, Ahmed passa all’esterno Hauger e si fa minaccioso nei confronti di Monger.

Più indietro Linus Lundqvist attacca Manuel Maldonado, mentre Kjaergaard mette a segno un altro giro rapido, che gli permette, poco dopo di attaccare Hauger, ma per il momento rimane dietro.

Ecco il sorpasso con il pilota Carlin Kjaergaard che sorpassa Hauger. Nelle ultime fasi di gara Monger ottiene il giro più veloce, che gli permette di avvicinarsi a Cameron Das. A 2 giri dal termine Monger sferra un attacco a Das, ma rimane dietro.

L’inglese di Carlin attacca Das, ma i due si toccano e nella confusione ne approfitta il furbo Enaam Ahmed che supera prima Das e poi lo stesso Monger. Quest’ultimo lotta con Kjaergaard e all’ultimo perde anche il terzo gradino del podio.

Oyu festeggia un altro successo, davanti ad Ahmed, Kjaergaard e Monger.

Appuntamento fra due settimane, per il penultimo round stagionale, che avrà luogo sul circuito di Barcellona il 21 e 22 settembre.

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.