Vallelunga race-1
Foto. JAS Motorsport twitter

Nestor Girolami (ALL-INKL.COM Muennich Motorsport/Honda) ha vinto la race-1 di Vallelunga del FIA World Touring Car Cup 2022. Seconda gioia stagionale per l’argentino davanti a  Mikel Azcona (BRC Hyundai N Squadra Corse) ed a Gilles Magnus (COMTOYOU TEAM AUDI SPORT).

Vallelunga race-1: Guerrieri vince, Cyan Racing rinuncia alla gara

La competizione italiana si è aperta con il forfait da parte di tutte le auto del Cyan Racing in seguito ai problemi alle gomme avuti nelle prove libere di sabato. Yvan Muller, Yann Ehrlacher, Santiago Urrutia, Thed Björ e Qinghua Ma sono rientrati nei box al termine del giro di formazione lasciando libere le rispettive caselle.

Nestor Girolami (ALL-INKL.COM Muennich Motorsport/Honda) ha mantenuto la pole-position allo spegnimento dei semafori difendendosi al meglio da un deciso attacco da parte di Mikel Azcona ( BRC Hyundai N Squadra Corse). L’argentino e lo spagnolo hanno tentato di allungare davanti al francese  Nathanael Berthon (COMTOYOU DHL TEAM AUDI SPORT). Il gruppo di testa non si è spezzato con il passare dei giri con Berthon che è stato raggiunto dal teammate Gilles Magnus e dalla Hyundai di Norbert Michelisz.

Azcona ha continuato il suo forcing alla Honda di testa, mentre Berthon salutava il gruppo in seguito ad una foratura in curva 2. Il francese ha prontamente evitato le barriere, una situazione non scontata nel tratto più veloce della pista.

A meno di 10 minuti dal termine della competizione la Safety Car è entrata in pista per rimuovere dei detriti presenti in curva 2-3 e 6. Gli ultimi due giri non hanno cambiato le sorti della classifica con Girolami che a saputo mantenere la leadership su Azcona che non ha perso l’occasione per impensierire il sudamericano. Terzo posto per Magnus, quarto per Michelisz davanti Tom Coronel. Delusione per Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Muennich Motorsport/Honda), in difficoltà nel giro conclusivo per un problema tecnico.

Appuntamento alle 17.10 per la seconda corsa.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.