Vallelunga qualifiche
Foto. JAS Motorsport twitter

Nestor Girolami (ALL-INKL.COM Muennich Motorsport/Honda) ha stabilito la pole-position nelle qualifiche di Vallelunga nel FIA World Touring Car Cup. L’argentino è stato semplicemente il migliore nella lotta per la prima casella dello schieramento, abile a primeggiare sullo spagnolo  Mikel Azcona (BRC Hyundai N Squadra Corse/Hyundai). 

Vallelunga qualifiche: Muller out dalla Q2

La prima sessione ha regalato subito emozioni con il giro veloce in 1.15.140 da parte dell’argentino Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Muennich Motorsport/Honda). Il colpo di scena è arrivato però in casa Cyan Racing Lynk & Co con il 13mo posto di Yvan Muller.

Il pluricampione francese, in difficoltà anche questa mattina al ‘Curvone’, è stato escluso dalla Q2 insieme a Robert Huff (Zengő Motorsport Services Kft/Cupra). Assenti dall’ipotetica lotta per la pole-position anche Thed Björk (Cyan Performance Lynk & Co) e Tiago Monteiro (Liqui Moly Team Engstler).

Molto interessante anche la seconda sessione nel tortuoso impianto italiano che per la prima volta accoglie il FIA WTCR. Il francese Yann Ehrlacher (Cyan Racing Lynk & Co) ha concluso decimo ed automaticamente partirà dalla pole-position per race-2 di domani davanti al teammate Santiago Urrutia (Cyan Performance Lynk & Co). Nessuna delle auto cinesi ha saputo raggiungere la superpole, fatto per certi versi storico.

Nestor Girolami (ALL-INKL.COM Muennich Motorsport/Honda) ha siglato il miglior crono del gruppo, mentre Attila Tassi (Liqui Moly Team Engstler/Honda) concludeva al sesto posto. Da segnalare una sanzione per il magiaro di tre posizioni sullo schieramento di race-1 in seguito ad un sorpasso in FCY durante la seconda sessione di libere. 7mo posto nella Q2 per Mehdi Bennani (COMTOYOU TEAM AUDI SPORT) davanti al teammate Gilles Magnus.

Q3: Honda mette tutti in riga con Guerrieri

Nestor Girolami (Honda), Esteban Guerrieri (Honda), Norbert Michelisz (Hyundai)
Mikel Azcona (Hyundai) e Nathanael Berthon (Audi) si sono spartiti la pole-position nel ‘Bel Pase’ nella decisiva Q3.

Girolami non ha lasciato scampo ai rivali imponendosi in 1.14.811 con 241 millesimi di vantaggio sul leader del Mondiale Azcona. Terza casella nella race-1 di domani per Michelisz con la seconda Hyundai davanti a Berthon e Guerrieri.

Appuntamento a domani per due competizioni da non perdere.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.