Pau-Arnos
Foto: profilo twitter FIA WTCR

Continua senza sosta il FIA World Touring Car Cup 2021 dall’inedito tracciato di Pau-Arnos, pista francese che sorge a pochi chilometri dalla sede dello storico GP che negli ultimi due anni è stato cancellato in seguito all’emergenza sanitaria.

L’impianto è senza dubbio ‘vecchio stile’ con vari cambi di pendenza. Sarà una prova oltremodo importante in vista della volata finale tra Adria (Italia) e Sochi (Russia), altre due piste che non hanno mai accolto il Mondiale.

Pau-Arnos: Guerrieri ed Azcona all’attacco

Le 14 pieghe ed i 3 chilometri dell’impianto di Pau sono pronti ad accogliere i protagonisti del WTCR che a Most non si sono risparmiati con due competizioni ricche di colpi di scena. Cyan Racing ha mantenuto la leadership della classifica generale nonostante l’assenza di successi in Repubblica Ceca.

Yann Ehrlacher si presenta alla tappa di casa con 20 punti di scarto sull’argentino Esteban Guerrieri che ha ottenuto un secondo ed un terzo posto nell’ultima manifestazione. Il sudamericano di Honda dovrà vedersela anche con l’iberico Mikel Azcona (Cupra), pilota che un’occasione d’oro quest’anno.

Lo spagnolo, vincitore settimana scorsa in quel di Barcellona del TCR Europe, ha l’opportunità di imporsi nel Mondiale e nel Pure ETCR, categoria che incoronerà il proprio campione a Pau in concomitanza con il FIA WTCR. Sono 25 i punti di distacco in classifica del portacolori di Zengő Motorsport, compagine che a Most ha dovuto correre senza la presenza del catalano Jordi Gené.

Hyundai ed Audi outsider di lusso

Hyundai ed Audi potrebbero intromettersi nella lotta per il titolo come già accaduto in questa stagione. Il marchio coreano ha vinto race-2 di Most con Norbert Michelisz, pilota magiaro che è fuori dalla lotta per il titolo 2021.

La casa di Ingolstad (Comtoyou Racing) punta invece sul belga Frédéric Vervisch, lontano della prime durante lo scorso fine settimana. Occhi puntati anche su Gilles Magnus, vincitore per la prima volta in carriera a Budapest durante la race-1.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.