Nella gara della Supersport, ultima stagionale sul tracciato di Losail, la vittoria va a Lucas Mahias, che batte Cluzel e Vinales. La P4 finale non basta a Caricasulo perché Krummenacher gli finisce dietro vincendo così il titolo mondiale dopo settimane di polemiche e frecciatine nella lotta tra compagni di box.




Premessa

Una corona per tre. Il titolo della Supersport 2019 è conteso tra Randy Krummenacher, leader della classifica con 202 punti, Federico Caricasulo, secondo a 194 punti, e Jules Cluzel terzo a 180 punti. Tre piloti racchiusi in 22 punti per un finale di stagione thrilling che promette scintille dal primo all’ultimo giro. Tutti e tre i contendenti sono anche insieme in prima fila, con Caricasulo davanti a Krummenacher e Cluzel. Chi si porterà a casa il titolo?

La gara 

Alla fine ce l’ha fatta. Dopo settimane guerre, polemiche, frecciatine, e l’infortunio di Portimao, Randy Krummenacher con il quinto posto finale in gara dietro proprio a Caricasulo, riesce a centrare il titolo Mondiale 2019 della Supersport per soli 5 punti di vantaggio sul suo team mate e 13 sul francese Cluzel.

In partenza solo Cluzel riesce a sfruttare la sua casella portandosi subito al comando tirandosi dietro Perolari, Mahias e Vinales, mentre i due compari del team Evan Bros partono con il freno a mano tirato perdendo posizioni.

La tensione gioca un bruttissimo scherzo ai due piloti del team di Fabio Evangelisti, che non riescono ad avere ritmo nella prima fase di gara e perdono metri dal quartetto capitanato da Cluzel, Perolari, Vinales e Mahias.

Mentre Krummenacher può “tranquillamente” tenere d’occhio quello che fa Federico, dal canto suo il Carica non può sbagliare e deve dare il 100% per rientrare nella lotta almeno per il podio e sperare che altri piloti si frappongano fra sé e lo svizzero.

Davanti intanto ne succedono di tutti i colori con Mahias, Cluzel, Perolari e Vinales che se le danno di santa ragione, con Perolari re delle staccate che nei primi giri proteggendo Cluzel.

Mahias, così come la sua Kawasaki, sembra totalmente diverso rispetto all’inizio della stagione e riesce a stare incollato alla velocissima Yamaha del connazionale Cluzel.

Dietro Caricasulo e Krummenacher devono vedersela anche con Kyle Smith, vincitore dell’Europeo Supersport un paio di gare fa.

Si stacca progressivamente Perolari, alle prese con qualche problema di grip al posteriore mentre davanti Mahias passa in testa e Cluzel deve vedersela con Isaac Vinales (cugino del Top Gun della MotoGP Maverick).

Caricasulo riesce ad aver ragione di Smith mettendo il pilota inglese tra sé ed il compagno di box e prova ad accorciare sul francese Perolari in difficoltà con le gomme.

Mahias prende metri su Cluzel, che ha il suo bel da fare con Vinales mentre Perolari perde metri e Caricasulo si mette a girare più veloce di chi gli sta davanti. Krummenacher si libera di Smith ma ha 6 decimi da recuperare sul team mate.

Perolari non ne ha più ed i due piloti del team Evan Bros gli piombano addosso in pochi attimi. Carica riesce a passare il francese che si difende con grandi staccate su Krummenacher. Il terzetto di testa è ormai andato e difficilmente Caricasulo riuscirà a recuperare quelli davanti.

Federico, con l’aiuto di un coriaceo Perolari, tenta la carta della disperazione: rallentare per far rientrare De Rosa ed Okubo. La tattica quasi riesce ma i giri sono ormai finiti.

Mahias vince la gara davanti al connazionale Cluzel ed a Isaac Vinales. Caricasulo chiude in P4 ma la P5 in volata con Perolari basta a Krummenacher per prendersi il titolo mondiale 2019.

Per la svizzera è il secondo titolo mondiale nel motociclismo contando anche quello di Tom Luthi nel 2005 in 125. Krummenacher l’anno prossimo avrà la possibilità di difendere il suo titolo apponendo l’1 sul cupolino della MV Agusta.

Classifica finale del Mondiale Supersport 

  1. Randy Krummenacher 213 p.
  2. Federico Caricasulo 207 p.
  3. Jules Cluzel 200 p.

Marco Pezzoni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.