Ypres day-3 Tanak
Foto. Ott Tanak twitter

Seconda affermazione consecutiva nel FIA World Rally Championship per Ott Tanak, padrone del day-3 in quel di Ypres. Il 34enne nativo di Kärla Parish, a segno per la terza volta in questo 2022, conferma al top Hyundai ottenendo il primo acuto in Belgio, il 17mo in carriera. Seconda piazza finale a 5 secondi per Elfyn Evans (Toyota), terza ad oltre 1 minuto di ritardo per il finnico Esapekka Lappi (Toyota)

Ypres day-3: Evans ci prova, ma non basta

Dopo un sabato ricco d’emozioni, il day-3 si è aperto con Elfyn Evans (Toyota) che ha tentato di recuperare su Ott Tanak (Hyundai). Il gallese ha ‘rubato’ un secondo ed un decimo al rivale nella SS17, una tendenza che in parte è continuata nella SS18.

La ‘Kemmelberg 1’, percorso scelto anche per la ‘Power Stage’ ha visto il britannico recuperare altri 4 decimi all’ex campione del mondo, in difficoltà in una piega verso destra. Il tanto sporco presente sulla sede stradale ha reso tutto più incerto, una condizione che abbiamo commentato anche nelle due tappe conclusive.

Tanak concede il bis

Dopo una breve sospensione della SS19 per un incidente della Ford (M-Sport) di Adrien Fourmaux, l’evento tra le strade belghe di Ypres è continuato con una ferma risposta di Tanak che ha ipotecato il successo allungando nuovamente di 5 decimi su Evans, terzo nella ‘Watou 2’ alle spalle del finnico  Kalle Rovanperä.

Quest’ultimo, out nel primo giorno durante la SS2, ha raccolto il massimo dei punti nella ‘Power Stage’, frazione vinta davanti ad Evans, Neuville e Tanak che non ha preso rischi completando al meglio la competizione fiamminga.

Prossimo appuntamento ad inizio settembre in Grecia quando i protagonisti torneranno nuovamente sulla terra.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.