SBK Bautista Superpole 1

Il T4 di Aragon l’arma segreta di Alvaro Bautista, che con il motore Ducati rade al suolo gli avversari e conquista la pole in Spagna. Grandissimi passi avanti per la BMW, che nonostante l’assenza della versione SBK del propulsore riesce con vari affinamenti a portare Sykes in terza posizione. Qualifiche difficili per Rea, costretto alle acrobazie per recuperare il distacco e portarsi solo in decima posizione.




BISOGNA CORRERE AI RIPARI

Continua ad essere Bautista e la sua Ducati, il duetto da battere, è questa sua terza pole position lo dimostra ampiamente. Basti considerare che la velocità di punta di Alvaro è stata di 320 KM/H, contro i 306 di Bmw e i 315 di Kawasaki (Leon Haslam): si capisce senza problemi come mai il T4 è campo Ducati ed in particolare del capoclassifica 2019.

Chiaramente Bautista si conferma competitivo in tutti i settori ed è altrettanto chiaramente sereno alla guida, tutto il contrario di un Jonathan Rea che si piazza solo decimo grazie ad un insieme di acrobazie in staccata dettate dal puro talento. Per la Kawasaki è ora di correre ai ripari, ma tutte le marche sono chiaramente in deficit rispetto al missile di Borgo Panigale.

PLETORA DI CADUTE IN CURVA2

Per più di un big la qualifica non è stata affatto semplice: ne sa qualcosa Marco Melandri che nel giro lanciato finisce in terra in curva 2 e termina solo tredicesimo, ben lontano dal compagno di squadra Sandro Cortese che conquista invece la seconda casella di partenza.

Quarto Alex Lowes, davanti a Rinaldi, Laverty, Reiterberger con la seconda BMW e Chaz Davies, finalmente un po’ più vicino alle posizioni che gli competono. Davanti a Rea termina anche Torres, con la Kawasaki di Pedercini e primo pilota per la marca di Akashi in questa Aragon molto strana, disperse le Honda con Kiyonari in terra.

WSBK ARAGON SUPERPOLE RESULTS

1 19 BAUTISTA Ducati 1’49.049

2 11 CORTESE Yamaha +0.365

3 66 SYKES  BMW +0.5088

4 22 LOWES Yamaha +0.514

5 21 RINALDI Ducati +0.640

6 50 LAVERTY Ducati +0.673

7 28 REITERBERGER BMW +0.730

9 87 DAVIES Ducati +0.921

9 81 TORRES Kawasaki +0.935

10 1 REA Kawasaki +0.964

11 60 VAN DER MARK Yamaha +1.215

12 91 HASLAM Kawasaki +1.334

13 33 MELANDRI Yamaha +1.511

14 2 CAMIER Honda +1.763

15 36 MERCADO Kawasaki +1.773

16 54 RAZGATLIOGLU Kawasaki +1.936

17 23 KIYONARI Honda +3.667

18 52 DELBIANCO Honda +3.720

WORLDSBK | GP ARAGON, PROVE LIBERE: ALVARO BAUTISTA FA IL VUOTO

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.