Credits: worldsbk.com

Si sposta in Spagna il paddock delle derivate di serie per il penultimo appuntamento continentale del WorldSBK prima del trittico conclusivo tra Argentina, Indonesia e Australia. Alvaro Bautista nonostante la caduta, con polemiche, di gara2 arriva alla sua tappa di casa forte di 30 punti di vantaggio su Toprak Razgatlioglu. Lo spagnolo che qui lo scorso anno salì sul podio con la Honda CBR 1000RR-R proverà ad allungare ancora in classifica su una pista che sposa le caratteristiche della sua Panigale V4R. Proveranno a dargli filo da torcere Toprak e Jonathan Rea, quest’ultimo vincitore della Superpole Race dodici mesi fa. Chi potrebbe far saltare il banco è Michael Ruben Rinaldi che dopo l’annuncio del rinnovo cercherà in una pista amica alla sua Ducati la prima vittoria stagionale.

WORLDSBK: NELLA TANA DI BAUTISTA

Lo spagnolo di Ducati, vincitore di gara1 a Magny-Cours pista storicamente avversa alla rossa di Borgo Paniglale, cercherà di allungare il proprio vantaggio sulla pista catalana. Alvaro Bautista infatti qui riuscì a centrare un podio anche con la poco competitiva Honda CBR1000RR-R lo scorso anno. Il vantaggio motoristico di Ducati potrebbe aiutare lui e Michael Ruben Rinaldi, in cerca della prima vittoria dopo il rinnovo con Aruba.it Racing – Ducati. Anche Axel Bassani, altro pilota Ducati, ha buoni ricordi della pista di Montmelò. Proprio qui infatti lo scorso anno il pilota del team Motocorsa ha centrato il suo primo podio nel WorldSBK. A provare ad arginare la valanga rossa ci saranno Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea. Il nord irlandese è il pilota che conta più successi in WorldSBK (due, ndr) sul circuito del Montmelò mentre il turco non ha mai vinto ma conta due podi.

La lotta per il titolo si inizia a fare serrata ma non sarà l’unico motivo d’interesse di questo weekend. Cercherà di consolidare la propria posizione anche Scott Redding, vincitore qui lo scorso anno con la Ducati e che arriva a Barcellona dopo aver conquistato tre podi negli ultimi tre weekend di gara.

WORLDSSP: DICIANNOVE PUNTI TRA AEGERTER E BALDASSARRI

Dopo la vittoria a testa in Francia i due contendenti al titolo si sfidano sul circuito spagnolo del Montmelò. Sulla pista spagnola lo scorso anno anche complice l’assenza di Dominique Aegerter vinsero Randy Krummenacher e Manuel Gonzalez. Oggi nessuno dei due corre ancora nel WorldSSP con lo svizzero che sabato ha vinto gara1 del quinto round del CIV al Mugello mentre lo spagnolo corre in Moto2. Cercherà di conquistare la prima vittoria nel WorldSSP Nicolò Bulega, che con Federico Caricasulo cercheranno di portare alla prima vittoria la Ducati Panigale V2.

Cercherà di recuperare terreno sul pilota Aruba.it Racing Can Oncu, con la Kawasaki del team Puccetti Racing. Il turco ha bisogno di un cambio di passo in questo campionato per consolidare la sua posizione di top rider del mondiale delle derivate di serie.

CIRCUITO CIRCUIT DE BARCELONA-CATALUNYA | INFO SULLA PISTA
  • Inaugurazione: 1991
  • Ultimi aggiornamenti: 2021
  • Lunghezza: 4,657 Km
  • Curve 14 (8 destra + 6 sinistra)
  • Pole position: Sinistra
GLI ORARI DEL WEEKEND (ORA ITALIANA)

Venerdì 23 settembre

09:45-10:15 WorldSSP300 – FP1
10:30-11:15 WorldSBK – FP1
11:25-12:10 WorldSSP – FP1
14:15-14:45 WorldSSP300 – FP2
15:00-15:45 WorldSBK – FP2
16:00-16:45 WorldSSP – FP2
Sabato 24 settembre
09:00-09:30 WorldSBK – FP3
09:45.10:05 WorldSSP300 – Superpole
10:25-10:45 WorldSSP – Superpole
11:10-11:25 WorldSBK – Superpole
12:40 WorldSSP300 – Race 1
14:00 WorldSBK – Race 1
15:15 WorldSSP – Race 1
Domenica 25 luglio
09:00-09:15 WorldSBK – Warm Up
09:25-09:40 WorldSSP – Warm Up
09:50-10:05 WorldSSP300 – Warm Up
11:00 WorldSBK – Superpole Race
12:30 WorldSSP – Race 2
14:00 WorldSBK – Race 2
15:15 WorldSSP300 – Race 2
Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.