Il calendario della stagione 2017 del Mondiale Endurance è stato presentato nelle scorse ore alla Commissione Endurance FIA e sarà esposto nei prossimi giorni al World Motor Sport Council della FIA per l'approvazione definitiva. Confermate le nove gare, inclusa la 24 Ore di Le Mans, con il cambiamento della sede dei test ufficiali, il cosiddetto Prologo, che dal Paul Ricard passerà per la prima volta all'Autodromo Nazionale di Monza.

 

L’annuncio del calendario 2017 arriva pochi giorni dopo la disputa della sesta gara stagionale a Austin. Si partirà domenica 16 aprile con la 6 Ore di Silverstone: l’appuntamento britannico è tappa fissa del Mondiale dal 2012, così come la 6 Ore di Spa, che si correrà sabato 6 maggio. La 24 Ore di Le Mans, così come annunciato in occasione dell’edizione 2016, verrà disputata sabato 17 e domenica 18 giugno, dopodiché ci sarà una pausa di un mese circa. Si ritornerà in pista domenica 16 luglio con la 6 Ore del Nurburgring, con la gara tedesca che è entrata in calendario lo scorso anno.

Dall’Europa si passerà poi in America, con le due gare che si svolgeranno a Città del Messico e Austin, rispettivamente domenica 3 e sabato 16 settembre. Il mese dopo, esattamente domenica 15 ottobre, si correrà la 6 Ore del Fuji, mentre le ultime due gare, le 6 Ore di Shanghai e del Bahrain, si disputeranno domenica 5 e sabato 18 novembre.

La novità riguarderà Monza. Il circuito brianzolo ospiterà per la prima volta in assoluto dall’esistenza del Mondiale Endurance FIA (2012) il Prologo, vale a dire i test ufficiali, in programma venerdì 24 e sabato 25 marzo. Già sede di numerosi test privati delle varie squadre, a partire dalle LMP1 alle GTE, il tracciato brianzolo potrà finalmente mettere a disposizione le proprie caratteristiche a team e piloti, dando loro la possibilità di simulare in ottica Le Mans, dato il basso carico aerodinamico che esso richiede. Si completa un tassello mancante: il prossimo passo potrebbe essere la gara, mancante ormai dal 2008, quando si disputò la 1000 km di Monza, valevole per il campionato Le Mans Series, disputata sotto il silenzio più totale.

Nel dettaglio il calendario WEC 2017:

24-25 marzo: Monza (test ufficiali)
16 aprile: 6 Ore di Silverstone
6 maggio: 6 Ore di Spa-Francorchamps
17-18 giugno: 24 Ore di Le Mans
16 luglio: 6 Ore del Nurburgring
3 settembre: 6 Ore di Città del Messico
16 settembre: 6 Ore del Circuito delle Americhe
15 ottobre: 6 Ore del Fuji
5 novembre: 6 Ore di Shanghai
18 novembre: 6 Ore del Bahrain

(In attesa di approvazione del World Motor Sport Council)

Pierre Fillon, Presidente ACO, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti per aver mantenuto questo livello di stabilità nei cinque anni del WEC fino ad oggi, e il nostro calendario 2017 ci permette di continuare a costruire la tradizione di correre in tutto il mondo. Il nostro numero crescente di appassionati di anno in anno è la prova che il ritorno in un luogo, in un momento costante dell’anno, incoraggia le persone a costruire i loro piani per partecipare con largo anticipo… e di portare amici con loro per godere di tutto il divertimento e l’accesso che offre il WEC. La 24 Ore di Le Mans non ha bisogno di presentazioni, ma sappiamo che il pubblico in paesi come il Messico può solo aumentare la conoscenza e l’interesse per il WEC. Vi aspettiamo per un eccitante 2017, a partire con la nostra prima visita in Italia.”

Gerard Neveu, CEO del WEC, ha detto: “L’opportunità di iniziare la nostra stagione a Monza è unica e siamo sicuri che farà piacere a concorrenti, fans e media. Ci auguriamo che il nostro calendario non solo soddisfi le aspettative e le esigenze di tutti i nostri partner e concorrenti, ma che sia anche in sintonia con il crescente numero di eventi di ogni locale. Il WEC continua ad offrire ai fan l’accesso al campionato più tecnologicamente rilevante, competitivo e aperto, oltre ad offrire ai nostri produttori Aston Martin, Audi, Ferrari, Ford, Porsche e Toyota la vetrina perfetta per i loro prodotti fuori dalla pista”.

Matteo Milani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.