L’ex campione del mondo di Formula 1 2009 Jenson Button sarà presente alla 24 Ore di  Le Mans al volante della vettura n° 11 del team russo SMP Racing, in un equipaggio composto da Mikhail Aleshin e da Vitaly Petrov, anche lui un ex del Circus. L’altra vettura con il numero 17 sarà guidata dell’equipaggio formato da Egor Orudzev, Matevos Isaakyan e Stephane Sarrazin.

Per Jenson Button questo sarà il suo debutto nella categoria endurance e il pilota britannico non ha nascosto l’entusiasmo per questa nuova esperienza: “I miei compagni di squadra per quest’anno saranno Mikhail Aleshin e Vitaly Petrov che conosco molto bene: Vitaly perchè ha corso in Formula 1 e Mikhail per le sue imprese nell’Indy Car. Penso che con questi due compagni, con l’esperienza che abbiamo maturato nelle nostre categorie e quella del team nelle corse endurance, avremo una grande possibilità di essere davanti e di lottare per la vittoria. Non vedo l’ora di iniziare questa esperienza!“, ha concluso il pilota inglese.

Estremamente soddisfatto anche Boris Rotenberg, fondatore della SMP Racing: “Sono molto felice di dare il benvenuto a Jenson Button come parte del nostro team. Lui è un top driver e un campione di Formula 1. Correrà con la Russian BR1 Prototype, una macchina della categoria LMP1, e i suoi compagni saranno altri due piloti molto forti: Mikhail Aleshin e Vitaly Petrov. Questa vettura è stata progettata dalla società russa BR Engineering e dall’azienda italiana Dallara. Siamo sicuri che la nostra line-up sia una delle migliori e una delle più competitive nel WEC“.

L’accordo tra Button e la SMP Racing ha entusiasmato anche Pierre Fillon, presidente dell’Automobile Club de l’Ouest, che così commentato “il nuovo acquisto”della 24 ore di Le Mans: “Com’è stato dimostrato anche in passato, la 24 ore di Le Mans rimane una delle più grandi sfide dello sport motoristico che qualsiasi campione vuole assolutamente conquistare. Siamo lieti di dare il benvenuto a Jenson Button nel WEC e in particolare a Le Mans“. Non poteva sottrarsi ad un inevitabile commento Gérard Neveu, CEO del WEC, che ha espresso un parere positivo sull’ingresso di Button pensando anche ai fans inglesi: “Questa è un’ottima notizia per tutti gli appassionati di motorsport, specialmente quelli inglesi che vedranno Jenson in azione anche nella 6 ore di Silverstone in programma nel mese di agosto. Diamo il benvenuto a un campione della sua posizione che renderà ancora più grande il paddock WEC”.

Con l’ingresso di Button, il numero di piloti di Formula 1 che hanno preso parte alla 24 ore di Le Mans sale a ventitré con l’ex campione del mondo 2009 che diventa il sesto rookie a debuttare nella classica del Circuit de la Sarthe. Il pilota inglese troverà come rivale alla vittoria anche l’ex compagno in McLaren, Fernando Alonso che correrà con la Toyota Gazoo Racing.

Appuntamento quindi al weekend del 16-17 giugno quando andrà in scena l’edizione numero 86 della 24 Ore di  Le Mans.

Chiara Zaffarano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.