Cambio di nome per il team Villorba Corse, che ora diventa Cetilar Racing e che adesso aumenta le proprie ambizioni: il team tutto tricolore entrerà infatti a tempo pieno nella Super Stagione 2019-20 del WEC. Un progetto sempre più importante quello della squadra italiana, che dopo il “Road to Le Mans” punta a diventare una presenza fissa nel panorama mondiale dell’endurance.

Il debutto ufficiale avverrà il primo settembre con la 4 Ore di Silverstone, prova inaugurale della Super Stagione, quando la Dallara LMP2 motorizzata Gibson calcherà il palcoscenico mondiale. Nonostante la novità del nome, il team farà affidamento sulle figure consolidate di Raimondo Amadio e di Christian Pescatori, in qualità di Direttore Sportivo, ai quali si affiancheranno Nicola Olivan, nuovo ingegnere di pista e Loris Rossetto, capo macchina, che aiuteranno a sviluppare al meglio la vettura nei vari test già in programma, a cominciare da quelli di Le Castellet.

Interessante novità anche sul fronte piloti: Andrea Belicchi, dopo un periodo di assenza per problemi fisici, rientrerà a tutti gli effetti rafforzando la patriotticità del team, oltre a portare tutta la sua esperienza per una gara così difficile come la 24 Ore di Le Mans.

Ma non bisognerà aspettare fino a settembre per vedere il team tutto tricolore sfrecciare in pista: la stagione per Lacorte-Sernagiotto-Belicchi inizierà con la 4 Ore di Monza, a maggio, valida per la ELMS, in vista della probabile terza partecipazione a Le Mans, anche se questo dipenderà dall’invito da parte dell’ACO.

Insomma un’anno dai due volti, ma sempre in pista, per il team Cetilar Racing, che vuole continuare a portare alta la bandiera del suo “Italian Spirit” in tutto il Motorpsort.

Michele Montesano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.