Ian Hutchinson raggiunge a quota 14 successi al TT Mike Hailwood

Ancora un successo per Ian Hutchinson nel Tourist Trophy 2016. Il pilota britannico ha infatti completato il suo personale tris in questa edizione della corsa stradale in corso di svolgimento sull'Isola di Man, conquistando nella terza giornata di gare anche la seconda prova riservata alla categoria Supersport. Un trionfo che consente al 36enne di Bingley di realizzare una splendida doppietta nell'ambito delle 600cc, ma soprattutto di eguagliare il grande Mike Hailwood a quota 14 successi nel tracciato del Mountain Course.

 

Hutchinson ha dato grande prova di superiorità anche in questa occasione, pur dovendo fare i conti con l’agguerrita concorrenza di Michael Dunlop e Dean Harrison, giunti alle sue spalle sul podio con un distacco rispettivamente di 17″ e 34″. Obiettivo quest’ultimo sfumato per James Hillier, Bruce Anstey, Lee Johnston e Conor Cummins, giunti al traguardo racchiusi in poco meno di sei secondi, ma anche per John McGuinness, costretto al ritiro nel corso del terzo giro in seguito ad un guaio tecnico. Per quest’ultimo il tentativo di avvicinare il record assoluto di 26 successi (appartenente al mitico Joey Dunlop) dovrà per forza di cose essere rinviata al Senior TT, il gran finale in programma nella giornata di venerdì.

CLASSIFICA MONSTER ENERGY SUPERSPORT TT 2

Bruce Anstey torna grande e non si lascia sfuggire il successo nel TT Zero, la prova riservata alle moto elettriche prevista sulla distanza di un giro. Il 47enne neozelandese sale così a quota 11 vittorie in carriera sull’Isola di Man, mettendosi alle spalle nomi del calibro di Giacomo Agostini e Ian Lougher. Anstey ha preceduto sul traguardo William Dunlop, al quale rimane l’amaro in bocca per l’ennesimo secondo posto, e Dean Mathison. Oscar della sfortuna, invece, per John McGuinness, alle prese con nuovi guai tecnici (dopo lo stop del mattino in Supersport) mentre i rilievi cronometrici lo davano in testa alla gara: alla fine il centauro di Morecambe è comunque riuscito a piazzarsi al quarto posto.

CLASSIFICA SES TT ZERO

Nella terza e ultima gara della giornata, riservata alla categoria Lightweight (650cc bicilindriche) ad imporsi è Ivan Lintin in sella alla Kawasaki, il quale così bissa il successo colto lo scorso anno. James Hillier si deve accontentare di un altro piazzamento sul podio, mentre il sogno sfuma per il nostro Stefano Bonetti, autore comunque di un’ottima prestazione che gli consente di conquistare il quinto posto finale alle spalle di Martin Jessopp e Gary Johnson.

CLASSIFICA BENNETS LIGHTWEIGHT TT

A questo punto manca ormai solo l’atto conclusivo prima che cali il sipario sull’edizione 2016 del Tourist Trophy: venerdì 10 giugno scenderanno infatti dapprima in pista i sidecar per lo svolgimento di gara-2, quindi alle 12:45 locali sarà la volta dell’attesissimo TT Senior, in programma sulla distanza di 6 giri.

Marco Privitera

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.