SBK TEST ARAGON 2020
Primi test per la SBK 2020 ad Aragon, in foto Scott Redding al primo contatto con la Ducati Panigale V4R WSBK

La mattinata al Motorland Aragon della SBK per i primi test per il 2020 è andata sprecata a causa del tempo atmosferico avverso, ma nel pomeriggio le condizioni migliori hanno permesso alla Kawasaki di Jonathan Rea di portarsi in cima alla classifica dei tempi. Seguono la Ducati di Redding e la Yamaha di Van Der Mark. Primo contatto per Razgatlioglu e Lowes


OVVIAMENTE PIOVE

Come era inevitabile in questo periodo dell’anno, la pioggia è scesa a disturbare la mattinata dei test SBK per il 2020 al Motorland di Aragon, lasciando buona parte delle moto al box vista la grande quantità d’acqua scesa sul circuito. Pochi giri di pista per i piloti, inutile correre rischi ancor prima di essere scesi nel pieno dei test. Da Aragon fa notizia la leva freno posteriore vista sul semimanubrio sinistro di Jonathan Rea, che sta provando questa soluzione già vista in MotoGP. Per il resto, la Kawasaki ha dichiarato di non avere aggiornamenti da portare in questa fase.

IL BEL TEMPO SORRIDE A REA

Fortunatamente il pomeriggio ha riservato bel tempo e pista asciutta ai piloti, che hanno potuto finalmente mettere giri sotto le ruote delle loro moto. Senza troppi proclami, Rea si è preso il miglior giro della giornata in 1’50.416 pur essendo il pilota che ha girato meno dell’intero lotto. Lo ha seguito uno Scott Redding che ha immediatamente dimostrato di non aver problemi ad adattarsi alla moto, a sua volta tallonato a meno di un decimo da Michael VD Mark. Davies precede il duo Razgatlioglu – Lowes, con il Turco più a suo agio sulla Yamaha di quanto non lo sia il britannico sulla Kawasaki. Buono l’esordio dell’americano Garlett Gerloff, solo 3 decimi più lento di Lowes, più lontani invece Leon Camier e Federico Caricasulo.

SBK ARAGON TEST 2020, DAY-1

  1. Rea (Kawasaki) 1’50.416 (27 giri);
  2. Redding (Ducati) 1’50.868 (41);
  3. Van der Mark (Yamaha) 1’50.941 (39);
  4. Davies (Ducati) 1’51.176 (37);
  5. Razgatlioglu (Yamaha) 1’51.313 (47);
  6. Lowes A. (Kawasaki) 1’51.567 (37);
  7. Gerloff (Yamaha) 1’51.867 (52);
  8. Camier (Ducati) 1’52.902 (37);
  9. Caricasulo (Yamaha) 1’53.514 (57).

WSBK | BENTORNATO OSCHERSLEBEN!

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.