Il tanto atteso Salone dell'Auto di Parigi sta per aprire le porte. Da domani, per due giorni, la stampa potrà vedere in anteprima le proposte delle case automobilistiche. Dal 1° al 16 ottobre, invece, sarà la volta degli appassionati. L'edizione 2016 si distingue, al momento, per l'assenza di brand di lusso quali Rolls-Roys, Bentley, Lamborghini e Aston Martin. Non certo un bel biglietto da vista per la biennale parigina che deve far i conti anche con l'assenza di Ford, Volvo e Mazda.

Tocca alla Ferrari, dunque, deliziare gli appassionati di fuoriserie. A Parigi il Cavallino Rampante mostrerà la nuova versione de LaFerrari, la prima a cielo aperto, insieme all’anteprima mondiale della GTC4Lusso T. Per i più facoltosi c’è anche la Maserati tra gli stand parigini. La casa del Tridente mostra il restyling della Ghibli, una versione aggiornata per contenuti e guidabilità.

In casa FCA grande spazio per l’Alfa Romeo Giulia Veloce, la nuova versione dell’ultima berlina del Biscione che nella capitale francese fa il suo debutto mondiale. Come già da noi approfondito in precedenza, la Giulia Veloce si propone in due motorizzazioni: un benzina sovralimentato da 280 cv ed una diesel da 210 cv. Jeep, altro brand del gruppo italo-americano, approfitta della kermesse all’ombra della Torre Eiffel per presentare in anteprima la versione 2017 della Grand Cherokee. Per la Fiat è l’occasione giusta per svelare la serie speciale della 124 Spider denominata America, la nuova 500X con motore 1.6 Multijet dotata di cambio automatico a doppia frizione e la Panda Cross con nuove personalizzazioni.

Il filo conduttore tra gli espositori è la propulsione ecologica e la digitalizzazione delle auto. Grande attenzione per il 100% elettrico e per quelle vetture in grado di superare i 400 km di autonomia. Un esempio è la Volkswagen Nuv-e (New Urban Vehicle Electric), che è l’apripista per il gruppo tedesco. A proposito di vetture Made in Germany elettriche, la Opel espone la Ampera-e, in pratica una Chevrolet Bolt EV in vendita negli USA. Anche Audi non sfugge all’elettrico e propone un concept che anticipa il futuro Q6 a trazione elettrica, appunto, oltre alla nuova Q5. Mercedes segue questo filone ed espone un suv-crossover elettrico, insieme alla nuova Classe E Wagon ed alla AMG GT-R. BMW, in occasione del suo centenario, propone un Concept elettrico. La Porsche, come anticipato in un nostro articolo, porta a Parigi la nuova Panamera ibrida Plug-in. Tante sono le proposte di suv come la nuova Discovery Land Rover, la Skoda Kodiaq ma anche il Concept UX della Lexus e C-HR della Toyota.

Le case francesi non stanno a guardare ed in casa loro la Citroen mostra il Concept CX, una sorta di C5 del prossimo futuro; la Peugeot svela le nuove 3008 e 5008; Renault espone la nuova Gran Scenic oltre alla prima Alpine. A Parigi ci saranno anche novità orientali come la nuova Nissan Micra, la nuova Kia Rio, la terza generazione della Hyundai i30 e la Infiniti QX Sport.

Fabrizio Crescenzi 

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.