DTM ELMS IMSA

A pochi giorni dalla Daytona 500, opening round della NASCAR Cup Series, sono molte le novità che arrivano da campionati a ruote coperte come DTM, ELMS ed IMSA.

DTM: Mercedes supporta i clienti

Dalla Germania Mercedes ha annunciato che supporterà i propri clienti nel DTM 2021. Dopo due anni di assenza, il marchio di Stoccarda ha deciso di rientrare nella nuova era della prestigiosa categoria tedesca che, dal 2021, accoglierà esclusivamente le vetture GT3. Il marchio teutonico, al momento iscritto con GruppeM, si prepara ad ampliare il proprio impegno dopo il recente annuncio di Red Bull con AF Corse (Ferrari) e le conferme da parte di Audi e McLaren arrivate nelle settimane passate.

Stefan Wendl, capo di Mercedes-AMG Customer Racing, ha affermato ai microfoni di ‘Motorsport.com’: “Oltre alla conferma di tutti i nostri programmi gareggeremo anche nel DTM, un’altra serie con una lunga tradizione che ci permette di espandere il nostro coinvolgimento internazionale. Dal mio punto di vista siamo in un’ottima posizione per tutte le prossime sfide con la Mercedes-AMG GT3 e la Mercedes-AMG GT4”.

Nel frattempo Mercedes ha annunciato i piloti ufficiali per il 2021. Il francese Jules Gounon si aggiunge a Maximilian Buhk, Raffaele Marciello, Luca Stolz, Thomas Jager Maro Engel, Maximilian Gotz e Daniel Juncadella. Ricordiamo che gli ultimi quattro hanno gareggiato già nel DTM nella loro carriera parallelamente al mondo delle GT3.

Duqueine Team continua in LMP2 nell’ELMS

Duqueine Team prosegue l’impegno nell’European Le Mans Series con Oreca con una squadra modificata rispetto al 2020. La compagine francese accoglie tra le proprie fila l’austriaco Rene Binder ed il sudamericano Memo Rojas, due volte campione della serie in LMP2. Accanto a loro ritroveremo transalpino Tristan Gommendy, in scena lo scorso anno con Duqueine insieme a Konstantin Tereschenko e Jonathan Hirschi.

La formazione si unisce ad United Autosport e Cool Racing, équipe che hanno già delineato il proprio impegno ad un giorno dalla presentazione ufficiale dell’ELMS della stagione 2021.

Gilles Duqueine, presidente del Gruppo Duqueine, ha dichiarato alla stampa: “La conferma di Tristan e gli arrivi di René e Memo confermano le nostre grandi ambizioni in vista della nostra quarta stagione nella serie. Sono lieto di dare il benvenuto a Greg Wheeler, il nostro nuovo ingegnere che dovrà guidare tecnicamente questo trio di ottimi piloti, veloci, esperti ed affidabili. Non vedo l’ora che tutto il Team Duqueine dimostri rapidamente le loro prestazioni in campionato e nella 24h di Le Mans”.

Nel frattempo anche United Autosport finalizza i propri equipaggi per la stagione 2021 dell’European Le Mans Series. La formazione di Zak Brown accoglie tra le proprie fila il sudafricano Jonathan Aberdein.

Quest’ultimo, pilota Audi nel DTM nel 2020, si prepara alla prima esperienza a tempo pieno in LMP2 con i già annunciati Tom Gamble e Phil Hanson #22, campione dello scorso anno in ELMS, vincitore di classe alla 24h di Le Mans e primo nel WEC. La compagine britannica porterà sulla griglia di partenza anche una seconda Oreca. La #32 avrà al volante Nico Jamin, Job van Uitert e Manuel Maldonado, terzetto già definito settimana scorsa.

Aggiornamenti dall’IMSA

Con ancora negli occhi le emozioni della Rolex 24 at Daytona, l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship si prepara per la 12h di Sebring e per le restanti dieci prove della serie. Era Motorsport, formazione che ha vinto la prova nel ‘World Center of Racing’ per quanto riguarda la LMP2, presenta tra le proprie fila Dwight Merriman e Kyle Tilley.

I due verranno accompagnati dall’esperto Ryan Dalziel. Quest’ultimo, presente anche a Daytona, sarà impegnato nelle prove di durata di Sebring, Watkins Glen e Road Atlanta. Era Motorsport diventa la quarta forza che parteciperà a tempo pieno nella categoria dopo PR1/Mathiasen Motorsports, Tower Motorsport e WIN Autosport.

Le news arrivano anche dalla GTD, la realtà riservata alle GT3. Una nuova Audi entra nel gruppo per la WeatherTech Sprint Cup, la speciale classifica riservata a questa classe che tiene in considerazione le sette corse non endurance.

CarBahn with Peregrine Racing porterà in pista un R8 dove vedremo all’opera Jeff Westphal e Richard Heistand. La squadra che ha vinto nel 2019 l’IMSA Michelin Pilot Challenge, serie ‘minore’ riservata alle GT4 ed alle TCR, debutterà nella categoria a partire da Mid-Ohio, terzo atto della stagione a maggio.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.