Foto: T3 Motorsport IMSA
Foto: T3 Motorsport twitter

Continuano gli aggiornamenti dal mondo delle ruote coperte in vista della 12h del Golfo e della Rolex 24 at Daytona, competizione valida per l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

T3 Motorsport annuncia il proprio equipaggio per Daytona

T3 Motorsport ha reso noto il proprio equipaggio per la Rolex 24 at Daytona, primo atto dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2022. La squadra tedesca si appresta al debutto in North America nella classe GTD con una Lamborghini Huracan GT3.

La compagine di Dresda avrà tra le proprie fila il francese Frank Perera, primo in GTD con Grasser Racing (Lamborghini) nel 2018 con Mirko Bortolotti/Rik Breukers/Rolf Ineichen. Accanto al transalpino vedremo in azione Mateo Llarena, Misha Goikhberg e Maximilian Paul.

Muehlner Motorsports con due auto in LMP3 a Daytona

Muehlner Motorsports ha rivelato gli equipaggi per la Rolex 24 at Daytona. La squadra belga si appresta a dare battaglia in LMP3 con due Duqueine D08 Nissan. Salgano a sette le vetture iscritte in una categoria che ha aumentato il numero di unità rispetto alla scorsa annata.

Joel Miller accanto a Moritz Krantz, Efrin Castro e Ayrton Original guideranno la prima auto, mentre Ugo de Wilde, Charles Crews, Nolan Siegel e Cameron Shields sono stati scelti per la seconda vettura di una realtà che lo scorso anno è stata protagonista su più fronti tra Europa e North America.

Gulf 12h, attesa per la entry list ufficiale

C’è attesa per la entry list della 12h del Golfo, competizione che il prossimo 8 gennaio aprirà la stagione agonistica per quanto riguarda il mondo delle ruote coperte. L’emergenza sanitaria continua a farsi sentire e non è facile organizzare un evento fuori dall’Unione Europea o in North America.

Una rinuncia in merito è arrivata da United Autosports che originariamente avrebbe dovuto militare in GT4 con una McLaren. Felix Rosenqvist, Pato O’Ward, Zak Brown e Richard Dean erano senza dubbio i favoriti per la seconda classe iscritta alla competizione di Yas Marina che al momento non dovrebbe superare le 20 unità.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.