Foto: Pier Colombo

Si avvicina la 8h di Indy, secondo atto dell’Intercontinental GT Challenge powered by Pirelli a meno di una settimana da un bellissimo fine settimana in quel di Monza con l’International GT Open. Novità anche dal Medio Oriente in vista della prossima stagione. 

8h di Indy, IGTC:  Craft-Bamboo Racing torna ad Indy

Craft-Bamboo Racing torna in pista ad Indianapolis in occasione della 8h dell’Intercontinental GT Challenge. Il team di Hong Kong si prepara a dare battaglia con Maro Engel, Luca Stolz e Jules Gounon, tre piloti che non hanno bisogno di presentazioni.

Il tedesco Engel, in pista regolarmente nell’ADAC GT Masters e nel GT World Challenge Europe, ha mostrato la propria soddisfazione ai microfoni di ‘Sportscars365’: “Non vedo davvero l’ora di correre di nuovo con Craft-Bamboo Racing. L’intero team ha lavorato molto duramente ed è fantastico tornare in pista per la 8 Ore di Indianapolis. Abbiamo tutti gli ingredienti per fare bene”.

IGTC: Inception Racing presente alla 8h di Indy

Durante il week-end dell’International GT Open di Monza sono arrivate delle nuove conferme per quanto riguarda la 8h di Indianapolis. Brendan Iribe/Ollie Millroy/ Iribe Kevin Madsen rappresenteranno Inception Racing (McLaren) nella competizione statunitense nella classe PRO-Am.

Millroy ha commentato alla stampa: “Non vediamo l’ora che arrivi la 8h di Indianapolis dopo il test che abbiamo svolto recentemente. La nostra McLaren 720S GT3 ha superato perfettamente le prove, sarà fantastico gareggiare in quella pista”.

Cambia data la Bahrain PRO-Am 1000

La Bahrain PRO-Am 1000, evento indetto per i primi giorni di gennaio, slitta alla fine del primo mese dell’anno. Gli organizzatori hanno scelto di posticipare la manifestazione al fine di permettere ai team europei di recarsi nel deserto di Manama dopo la chiusura degli impegni europei.

La competizione si inserisce tra la 24h di Dubai, la 6h di Abu Dhabi e l’Asian Le Mans Series che sarà riproposta su quattro round come accaduto nel 2021. Confermata, invece, per l’8 gennaio l’edizione 2021 della Gulf 12h. 

 Jos Verstappen torna in pista

Jos Verstappen, padre di Max, correrà la 24h di Dubai, tradizionale apertura della stagione agonistica delle ruote coperte. L’olandese si recherà nell’impianto arabo per gareggiare a bordo della nuova Porsche 992 911 GT3 Cup che è stata portata recentemente in pista nel NLS per alcuni test.

L’ex pilota di F1 sarà al volante con Thierry Vermeulen/Bashar Mardini, Ivo Breukers e Luc Breukers. L’ultima apparizione in una competizione internazionale per Jos risale al 2012 quando corse il Baku City Challenge con una BMW Z4 GT3.

Luca Pellegrini

Foto: Pier Colombo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.