Rally Grecia
Foto. Kalle Rovanpera

Torna la ghiaia ed il Mondiale Rally questo fine settimana dalla Grecia, un round da non perdere che si prospetta oltremodo interessante e che potrebbe matematicamente incoronare il finnico Kalle Rovanperä. Ci sarà da divertirsi in quel di Lamia, località scelta per un fine settimana che rivedrà all’opera anche la leggenda di Sébastien Loeb.

Rally Grecia, Rovanperä sempre più vicino al titolo

Kalle Rovanperä è sempre più vicino al titolo dopo aver ottenuto i punti della ‘Power Stage’ in quel di Ypres. Il successo in Belgio nell’ultima speciale è stato importantissimo anche dal punto di vista del morare dopo un avvio da dimenticare con uno spettacolare incidente nel corso della SS2.

Il 21enne ha saputo in questo modo portarsi a 203 punti contro i 131 di Ott Tanak, estone di Hyundai che con gli ultimi due eventi è diventato l’unico in grado di poter sognare di rovinare la festa al nativo di Jyväskylä.

Il marchio coreano punta tutto sull’ex campione del mondo, tre volte a segno in questo 2022. Il podio in Estonia, l’acuto in Finlandia ed il bis in Belgio hanno visto il #8 del gruppo superare il compagno di box Thierry Neuville, ancora a secco di gioie dopo il clamoroso errore sulle strade di casa nell’ultimo round che abbiamo commentato.

Il britannico Elfyn Evans ed il finlandese Esapekka Lappi rappresenteranno nuovamente Toyota anche in Grecia, pronti per supportare Rovanperä che per la quarta volta in questo campionato dovrà vedersela anche con Sèbastien Loeb.

L’alsaziano, a differenza del connazionale Sébastien Ogier che sarà al via in Nuova Zelanda, torna il gioco con il chiaro intento di lottare per il successo e portare un po’ di speranza in M-Sport (Ford), compagine britannica che anche sull’asfalto di Ypres non è riuscita a brillare con un incidente per l’irlandese Craig Breen e degli importanti errori da parte del britannico Gus Greensmith e dal francese Adrien Fourmaux. 

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.