La stagione 2014 del Mondiale Rally si apre esattamente come si era conclusa quella precedente: ovvero con il trionfo di Sebastien Ogier e della Volkswagen Polo R Wrc. Il campione del mondo in carica ha ribadito la propria superiorità conquistando l’82esima edizione del Rally di Montecarlo, al termine di una prova in cui apparentemente nessuno è sembrato in grado di contrastarlo. Il francese ha preceduto al termine delle tre tappe monegasche il connazionale Bryan Bouffier, al volante della Ford Fiesta RS WRC. Bouffier è stata la vera rivelazione del week-end, terminando con un distacco di 1’18” dal leader dopo essere anche stato in testa nella giornata iniziale. Terzo gradino del podio per la Citroen DS3 WRC del britannico Kris Meeke, il quale ha preceduto Ostberg e Latvala. Da sottolineare l’eccellente nono posto assoluto ottenuto dall’italiano Matteo Gamba, al volante della Peugeot 207 S2000, mentre Lorenzo Bertelli ha chiuso 11°.

Tra coloro che avrebbero potuto tentare di insidiare il dominio di Ogier, vanno annoverati Robert Kubica, Thierry Neuville e Dani Sordo. Il polacco, dopo un inizio incoraggiante (sue le prime due speciali) è stato tradito da un’uscita di pista nella PS9; stesso discorso anche per l’alfiere della Hyundai, mentre lo spagnolo è stato fermato da un guasto di natura elettrica.

1. Sebastien Ogier – Volkswagen Polo R WRC – 3.55’14″4
2. Bryan Bouffier – Ford Fiesta RS WRC – +1’18’9
3. Kris Meeke – Citroen DS3 WRC – +1’54″3
4. Mads Ostberg – Citroen DS3 WRC – +3’53″9
5. Jari-Matti Latvala – Volkswagen Polo R WRC – +6’08″3
6. Elfyn Evans – Ford Fiesta RS WRC – +8’37″4
7. Andreas Mikkelsen – Volkswagen Polo R WRC – +11’42″3
8. Jaroslav Melicharek – Ford Fiesta RS WRC – +21’56″2
9. Matteo Gamba – Peugeot 207 S2000 – +23’50″7
10. Yurii Protasov – Ford Fiesta R5 – +25’43″1

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.