Ancora un incidente per Robert Kubica. Il pilota polacco, dopo un ottimo inizio al Rally delle Azzorre a bordo della propria Citroen DS3, è incappato in un errore nel corso della 10° prova speciale. Dopo un cappottamento, Kubica è riuscito comunque a portare a termine la prova, seppur perdendo oltre 4 minuti a causa di una sospensione piegata. L’ex-pilota di BMW e Renault, coadiuvato dal suo navigatore Maciej Baran, è scivolato così in nona posizione nella classifica generale, ad oltre 6′ di distacco dal leader Jan Kopecky. Dal momento del proprio ritorno alle competizioni, il pilota polacco ha dimostrato in più di un’occasione il proprio talento anche nel mondo dei rally, pur essendo incappato in qualche disavventura di troppo: prima dell’incidente odierno, difatti, vanno registrati i crash verificatisi lo scorso settembre a San Martino di Castrozza ed in seguito quelli al Rally du Var (con tanto di incendio della propria vettura) ed al Rally delle Canarie. Proprio nei giorni scorsi, è circolata la voce secondo la quale Kubica avrebbe provato in gran segreto il simulatore della Mercedes F.1 presso la fabbrica di Brackley: ovviamente nessuna conferma è giunta nè da parte del team nè dall’entourage del pilota, il quale però ha più volte confermato di essere intenzionato a rientrare nel Circus non appena le condizioni del suo braccio destro, rimasto gravemente lesionato nel febbraio 2011, glielo consentiranno.

 

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.