Scatta questo fine settimana da Barcellona la nuova stagione della Porsche Mobil 1 Supercup, il monomarca internazionale della casa di Stoccarda che vede come protagoniste le 911 Gt3 Cup Type 991. Ventisei piloti provenienti da undici paesi daranno vita alla nuova edizione di un campionato che si preannuncia incerto e ricco di spettacolo, con tanti contendenti pronti a giocarsi la lotta per il titolo. Dopo il successo dello scorso anno di Nicky Thiim (il quale, come ricordiamo, approfittò della tragica scomparsa di Sean Edwards, fino a quel momento in testa al campionato, per accumulare nell’ultima gara il punteggio necessario per garantirgli il titolo), tra i principali favoriti della vigilia troviamo innanzitutto Michael Ammermuller, terzo lo scorso anno e confermato nel team Lechner Racing, ma anche il neozelandese Earl Bamber, reduce dal successo nella Carrera Cup Asia. Da non sottovalutare, inoltre, anche Christian Engelhart (Konrad Motorsport), vice-campione tedesco in carica, ed il polacco Kuba Giermaziak (VERVA Lechner Racing Team).

Positive novità giungono dal fronte dei piloti italiani, dopo la presenza “una tantum” di Emanuele Pirro lo scorso anno a Monza. Quest’anno saranno infatti ben tre i nostri rappresentanti che cercheranno di tenere alto il tricolore, grazie al team Momo-Megatron: a partire da Thomas Biagi, reduce dall’esperienza nel campionato Superstars con il team di Romeo Ferraris e da quest’anno alle prese con un’esperienza per lui del tutto nuova; il bolognese, già campione del mondo Gt con Maserati e Ferrari, punterà a mettere a frutto la sua grande esperienza, dopo aver testato con successo la vettura a Barcellona e Hockenheim. Un deciso salto di qualità attende anche Enrico Fulgenzi, campione italiano Carrera Cup lo scorso anno con Heaven Motorsport: il marchigiano cercherà comunque di difendere il titolo conquistato in Patria, correndo nella serie tricolore nei week-end in cui il calendario non prevederà la concomitanza con l’appuntamento internazionale. Il rookie Mario Marasca, infine, avrà praticamente tutto da imparare: il 20enne laziale, proveniente dall’International F.3 Open, punterà ad un inizio stagione di apprendistato, nel quale cercherà di accumulare esperienza soprattutto dai due più esperti compagni. Per quanto riguarda il format delle gare, confermata la presenza della serie accanto agli appuntamenti europei del Circus della Formula 1: il calendario prevede nove eventi che andranno in scena al venerdì con le prove libere, al sabato con le qualifiche e alla domenica mattina con la gara unica e partenza da fermo.

Marco Privitera

Entry list GP Barcelona:

1. Pieter Schothorst (NL/Mc Gregor powered by Attempto Racing)
2. Alex Riberas (E/Mc Gregor powered by Attempto Racing)
3. Chris Bauer (D/Mc Gregor powered by Attempto Racing)
4. Michael Ammermüller (D/Lechner Racing Team)
5. Clemens Schmid (A/Lechner Racing Team)
6. Jeffrey Schmidt (CH/Lechner Racing Team)
7. Klaus Bachler (A/Konrad Motorsport)
8. Christian Engelhart (D/Konrad Motorsport)
9. Christopher Zöchling (A/Konrad Motorsport)
10. Sean Johnston (USA/Team Project 1)
11. Sven Müller (D/Team Project 1)
12. Philipp Eng (A/Team Project 1)
14. Kuba Giermaziak (PL/VERVA Lechner Racing Team)
15. Ben Barker (GB/VERVA Lechner Racing Team)
16. Robert Lukas (PL/FÖRCH Racing by Lukas Motorsport)
17. Connor de Phillippi (USA/FÖRCH Racing by Lukas Motorsport)
18. Bas Schothorst (NL/ FÖRCH Racing by Lukas Motorsport)
19. Earl Bamber (NZ/Fach Auto Tech)
20. Philip Hirschi (CH/Fach Auto Tech)
21. Mario Marasca (I/MOMO-Megatron)
22. Thomas Biagi (SM/MOMO-Megatron)
23. Enrico Fulgenzi (I/MOMO-Megatron)
30. Roland Bervillé (F/Sébastien Loeb Racing)
31. Roar Lindland (N/Sébastien Loeb Racing)
32. Marc Cattaneo (F/PRO GT by Alméras)
33. Come Ledogar (F/PRO GT by Alméras)

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.