tcr-dsg-europe-grobnik-croazia-rijeka
Foto: Claudio Signori

Il TCR DSG Europe ritorna in azione dopo due mesi di pausa, approdando in Croazia all’Automotodrom Grobnik dal 17 al 19 settembre. Volti nuovi e noti nel panorama racing nazionale e internazionale comporranno la griglia di partenza per la tappa croata, support race del GP Croatia della Nascar Whelen Euroseries.

 

LE LINE-UP

All’interno del team Tecnodom Sport, Luca Rangoni affiancherà i fratelli Jonathan e Steven Giacon, leader del campionato con 75 punti ciascuno al termine del round di Misano (3-4 luglio).
In casa HC Racing Division, invece, Luigi Moccia al volante dell’Audi RS3 LMS sarà in coppia con Simone Patrinicola. Il driver ennese cerca il riscatto dopo il finale del round di Monza e il ritiro a Misano a causa di un problema tecnico sulla vettura, sorto durante lo stint di Gaetano Oliva.

Elite Motorsport rimescola le carte con il piemontese Gabriele Volpato, reduce dal successo in romagna insieme ad Alfredo De Matteo, e il giovane Marco Butti al volante della Volkswagen Golf Gti numero 64. Tornano in azione anche Filippo Bencivenni e Rodolfo Massaro, ritirati prematuramente a Misano a causa di un problema tecnico emerso nelle libere 1.

Per BF Motorsport, sarà Eric Brigliadori, giovane prodigio militante nel TCR Italy, a dare man forte a Samuele Piccin alla guida dell’Audi RS3 LMS. Il driver veneto, in coppia con Romy Dall’Antonia nelle prime due tappe stagionali, con due piazzamenti a podio si trova attualmente a 60 punti in classifica alle spalle dei fratelli Giacon. La Cupra TCR DSG verrà invece condivisa da Paolo Palanti, ritirato a Misano a 30 minuti dalla conclusione, e dal driver croato Rajmond Tercic.

Il team NOS raddoppia con il ritorno di Gabriele Giorgi al fianco di Cosimo Barberini e l’inedito equipaggio costituito dall’umbro Francesco Laschino e dal fiorentino Niccolò Loia.
Proseguirà l’avventura del team Team Italia Corse, quarto a Misano con Alessandro Berton, il quale su suolo croato correrà insieme ad Andrea Tronconi su Cupra.

IL PROGRAMMA

Il programma prevede alle 9.00 di sabato 18 settembre l’inizio delle prove libere 1, mentre il secondo turno di libere di 30 minuti avrà inizio alle 11.30. Le qualifiche si terranno nel pomeriggio dalle 15.00 alle 15.45, mentre la gara scatterà alle 11.45 di domenica 19 settembre.

La corsa di due ore verrà trasmessa in live streaming sui canali Facebook e YouTube del Gruppo Peroni Race in lingua inglese e sull’emittente locale a tema motorsport Kreator TV in Croazia e Slovenia.

Beatrice Zamuner

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.