La Gara. Anticipata di due ore per evitare gli acquazzoni pomeridiani tipici della Malesia, la gara della Moto3 vede i piloti scendere in pista con l’asfalto ancora bagnato in molti punti a causa della pioggia caduta ieri. Dalla pole scatta il leader del mondiale Jorge Martin, davanti al diretto rivale Marco Bezzecchi e Tony Arbolino. È Marco Bezzecchi che scatta ottimamente e si mette davanti a tutti forzando il ritmo fin dalla prima curva; Jorge Martin invece non si prende rischi nei primi giri venendo risucchiato dal gruppo che segue Marco. Al terzo giro la gara perde Celestino Vietti Ramus che si trovava ancora una volta nella lotta per il podio fino alla staccata della curva 9, dove il giovanissimo pilota della VR46 Riders Academy perde l’anteriore e deve dire addio alle ambizioni da podio. Iniziano i sorpassi nel gruppo di testa con Darryn Binder che in staccata alla prima curva tocca Bezzecchi, costringendolo ad allargarsi ed a rientrare in quinta posizione. Marco non demorde ed in pochi giri torna a comandare la gara; Jorge Martin, dopo esser stato per la maggior parte del tempo intorno alla decima posizione, quando mancano nove giri dal termine si riporta nelle primissime posizioni mettendosi anche davanti per qualche istante grazie alla scia ed agli incroci di linee. Negli ultimi quattro passaggi si esibisce nella specialità di casa: i giri da qualifica, mettendo un gap di oltre due secondi sulla battaglia per il podio. Marco Bezzecchi, dopo aver a lungo comandato la gara, proprio negli ultimi passaggi perde posizioni a vantaggio della coppia del team Leopard Lorenzo Dalla Porta ed Enea Bastianini, che grazie a questo podio diventa il pilota che è salito sul podio in maggior occasioni in Moto3. Quarto posto per Albert Arenas, che dopo la vittoria di Phillip Island si deve accontentare del quarto posto davanti a Marco Bezzecchi, Fabio Di Giannantonio e Darryn Binder. Chiudono la top 10 i piloti del Sic58 squadra corse Tatsuki Suzuki ed Andrea Antonelli.

Martin campione. Grazie a questi risultati Jorge Martin si laurea Campione del Mondo, titolo meritatissimo, vinto contro un super Marco Bezzecchi, che ha costretto Jorge Martin anche a rientrare da un infortunio non al 100% per non perdere punti. Quando manca ancora una gara Martin ha già conquistato 11 pole position (20 sommando le 9 della passata stagione, ndr), sette vittorie ed un terzo posto, per un totale di 240 punti, che lo mettono a +26 da Marco Bezzecchi ad una sola gara dal termine. Martinator, che il prossimo anno passerà sulla KTM ufficiale in Moto2, arriva nella classe di mezzo da Campione del Mondo.

Classifica mondiale:

1. Jorge Martin 240 p.

2. Marco Bezzecchi 214 p.

3. Fabio Di Giannantonio 205 p.

4. Enea Bastianini 166 p. 

5. Lorenzo Dalla Porta 151 p.

 

Mathias Cantarini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi