La nuova serie, nata dalla fusione tra WTCC e TCR, farà quindi il suo debutto il 7/8 Aprile in Marocco sul circuito di Circuit Moulay El Hassan di Marrakech, per poi spostarsi in Europa per le successive quattro tappe. Tra queste gare europee segnaliamo il ritorno del circuito olandese di Zandvoort, che mancava in un calendario di gare turismo dal 2007. Assente invece il circuito di Monza, tornato nel calendario del WTCC proprio quest’anno, insieme a quello di Losail, entrato quest’anno nel mondiale WTCC. Dopo la stagione europea, il campionato si sposterà in Argentina per l’unica gara in Sud America, prima di sbarcare nel continente asiatico, dove il WTCR correrà prima in Cina e poi in Giappone, dove il circuito di Motegi è sostituito da Suzuka. 

La tappa conclusiva si terrà a Macao il 15-18 novembre, che chiuderà la prima stagione del WTCR. Come già detto da Ribeiro, manca ancora il decimo appuntamento per completare questo calendario e le trattative con i vari circuiti candidati a occupare la decima casella sono ancora in corso.

Ma ecco il calendario provvisorio del WTCR 2018:

8 aprile - Marocco, circuito di Marrakech
28-29 aprile- Ungheria circuito dell’Hungaroring
10-12 maggio – Germania, circuito del Nurburgring Nordschleife
19-21 maggio - Olanda, circuito di Zandvoort
23-24 giugno - Portogallo, circuito di Vila Real
4-5 agosto - Argentina, circuito di Termas de Rio Hondo
29-30 settembre – Cina, circuito di Ningbo
27-28 ottobre - Giappone, circuito di Suzuka
15-18 novembre - Macao

Chiara Zaffarano

 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi