Prende il via in questo weekend il primo appuntamento del FIM JuniorGP, il mondiale giovanile che apre le porte del Motomondiale a molti nuovi talenti. Dopo un anno di stop, il campionato torna al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”.

JuniorGP e Moto2: tanti italiani tra i favoriti

JuniorGP, Moto2, ETC e Stock: queste sono le quattro categorie che correranno nel primo weekend di gara. Nel gruppo JuniorGP numerosi volti ritornano dalla scorsa stagione con l'obiettivo di lasciare il proprio segno e succedere ad Ángel Piqueras laureandosi campione della categoria. Álvaro Carpe, della STV Laglisse Racing, si presenta con l'obiettivo chiaro: vincere. Il connazionale Adrián Cruces, del Finetwork Team, altro favorito per la vittoria. Tra i partecipanti sono presenti anche diversi piloti italiani di grandi speranze, visti i buoni risultati fatti dai nostri portacolori nella categoria: da Alessandro Morosi a Guido Pini, passando per Dodò Boggio, Leonardo Abruzzo e Edorado Liguori. La lotta per definire la gerarchia è destinata a cominciare presto, e con debuttanti come Máximo Quiles (Estrella Galicia 0,0) che si uniscono al gruppo, la sfida è tutta aperta e sarà piena di colpi di scena.

Nel Campionato Europeo Moto2 Alberto Surra (Team Ciatti Boscoscuro) è tra i favoriti, e probabilmente si troverà a competere con nomi come Mattia Rato (FAU55 Tey Racing), Roberto García (Fantic Cardoso Racing) e Unai Orradre (STV Laglisse Racing) ancora una volta anche per la stagione 2024. Ma c'è un afflusso di nuovi talenti che metteranno alla prova i veterani della categoria. Il campione in carica del FIM Enel MotoE World Championship, Mattia Casadei, si unisce al Team Ciatti Boscoscuro, e avrà un vantaggio su altri due volti famosi che si uniscono alla griglia. Il primo è l'ex Moto3 Kaito Toba, che gareggerà con il PromoRacing, e poi c'è Jorge Navarro con il team Forward Eest Racing. Entrambi con un grande palmarès alle spalle, saranno assenti in questi primo round di Misano: saranno impegnati nella tappa del mondiale di Superbike ad Assen. 

European Talent Cup e Stock European Championship: competitività alle stelle

La European Talent Cup, nel frattempo, promette un'altra stagione di competizione serrata. Con un gran numero dei piloti più veloci del 2023 che passano a categorie superiori, sono David González (AC Racing Team) e Jesús Torres (Estrella Galicia 0,0) i “veterani” che tornano agguerriti per la vittoria. Tanti sono i giovani piloti pronti ad intraprendere la loro Road to MotoGP. 

Infine, anche la stagione del Stock European Championship promette grande spettacolo. Marco Garcia (Easyrace Team) è tra i più attesi per questo campionato, avendo completato il podio generale lo scorso anno, e può aspettarsi più competizione da nomi come Dino Iozzo mentre il sudafricano torna con l'IUM Motorsports, l'australiano Archie McDonald con MRE Talent, e Mario Mayor (Yamaha GV Racing) e Adrián Rodriguez (SF Racing) - nessuno dei quali è estraneo alla top five. Il palcoscenico è pronto per un'altra stagione del FIM JuniorGP™ 2024 e tutto inizia a Misano, nel cuore della Riders Land. 

Claudia Barchiesi

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi