Chris Buescher ci prende gusto e si ripete in Michigan nella NASCAR Cup Series. Il texano di RFK Racing ottiene la quarta gioia in carriera beffando nel finale Martin Truex Jr, sconfitto sulla linea del traguardo dopo una serie di attacchi al rivale.

https://twitter.com/NASCARonNBC/status/1688617161198071808

La pioggia rovina la festa della domenica, Truex regna nelle Stage

La prova è stata divisa in due parti in seguito al maltempo. Martin Truex Jr (Auto-Owners Insurance Toyota #19) ha primeggiato nella Stage 1, l'ex campione della serie passerà il testimone a Tyler Reddick (Rocket League Toyota #45) prima dell'arrivo del maltempo.

La NASCAR ha deciso di non continuare le operazioni nel disperato tentativo di asciugare la pista vista l'incombenza del buio, gli organizzatori hanno rimandato l'intero programma alla giornata seguente dopo aver concluso 75 dei 200 giri previsti (100 obbligatori per rendere valido l'evento).

https://twitter.com/NASCAR/status/1688301797167808512

La ripartenza ha premiato nuovamente Truex che nel finale ha avuto la meglio sul messicano Daniel Suarez (Worldwide Express Chevrolet #99) e sull'americano Brad Keselowski (Nexlizet Ford #6). Il portacolori di Gibbs Racing ha firmato entrambe le frazioni, determinato a confermarsi anche negli ultimi 80 passaggi.

Buescher sorprende ancora tutti in Michigan

Gli ultimi 80 giri hanno visto al comando una sola auto. Chris Buescher (Castrol Edge Ford #17) si è trovato in vetta ed ha tentato di fare la differenza come accaduto due settimane fa in quel di Richmond, competizione vinta dopo aver dominato a lungo la scena.

Il texano ha dovuto resistere ad un deciso attacco da parte di Martin Truex Jr che progressivamente è diventato sempre più presente negli scarichi del rivale. L'alfiere di Toyota dovrà inchinarsi a 12 giri dalla conclusione prima di tornare all'assalto a tre passaggi dalla fine dopo aver annullato un margine poco più superiore al secondo.

https://twitter.com/NASCARonNBC/status/1688619543114010624

Chris Buescher non ha lasciato scampo a Truex, il nativo di Prosper ha così potuto festeggiare la seconda affermazione in due settimane. Terza posizione per Denny Hamlin (Mavis Tires & Brakes Toyota #11), quarto per Brad Keselowski (Nexlizet Ford #6) e Kyle Larson (HendrickCars.com Chevrolet #5).

Settimana prossima l'attesissimo round stradale all'Indianapolis Motor Speedway con la presenza del neozelandese Shane van Gisbergen, il giapponese Kamui Kobayashi ed il britannico Jenson Button. Per l'occasione menzione d'onore anche per Brodie Kostecki, attuale leader del Supercars Championship al debutto assoluto nella categoria.

Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi