La WorldSBK sbarca questa settimana in Italia, e ad attenderla l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Dopo quattro anni la Superbike torna quindi protagonista sul circuito dell'Emilia Romagna, promettendo spettacolo ed emozioni a tutti i tifosi italiani.

WORLDSBK: ATTO N.7 DEL DUELLO BAUTISTA-RAZGATLIOGLU

Con il settimo round del WorldSBK alle porte, ricordiamo cosa è successo al Donington Park: Toprak Razgatlioglu ha interrotto la serie di 3 triplette consecutive dello spagnolo vincendo la Superpole Race, riuscendo ad apparire sul podio tutte e tre le gare, così facendo il turco ha fatto salire il suo "bilancio podi" a quota 17 gare su 18. Alvaro Bautista anche lui sempre a podio nelle tre manche inglesi: doppia vittoria nelle due gare lunghe, mentre ha ceduto sulla corta distanza al suo primo rivale nel campionato. Anche Alvaro, grazie a questi ultimi risultati, ha portato il suo bilancio podi esattamente come Toprak. Sul circuito italiano ci si aspetta sicuramente una bella lotta tra i due, con Toprak che riproverà sicuramente a lottare nel corso della gara corta. Alvaro Bautista arriva favorito, circuito di casa per la Ducati che vorrebbe fare bene sotto il cielo tricolore.

WORLDSBK: ITALIANI ALLA RISCOSSA

"L'Italia chiamò" e gli italiani risposero, tanti piloti con il tricolore sulla schiena sono pronti a dare tutto all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Andrea Locatelli, pilota Yamaha, si prepara a lottare per tenere la terza posizione nel mondiale piloti. I suoi principali rivali sono Jonathan Rea su Kawasaki, e Axel Bassani su Ducati. Quest'ultimo anticipa in classifica Michael Ruben Rinaldi, compagno di box di Alvaro Bautista. Per Michael deve arrivare il riscatto ad Imola, può far bene sul circuito italiano proprio come a Misano dove ha centrato la miglior prestazione stagionale con la seconda posizione in Gara1.

Sotto i riflettori anche Danilo Petrucci, protagonista nella scorso round con il suo primo podio nella WorldSBK durante Gara2. Danilo è in grande risalita in campionato, attualmente occupa l'ottava casella nella classifica piloti ed insegue Alex Lowes a solo un punto e Rinaldi a quattro punti, mentre anticipa Dominique Aegerter per un solo punto e Xavi Vierge per sei. Si carica anche Lorenzo Baldassarri, soli 9 punti in stagione per lui e un unico podio centrato in Gara2 a Misano

Menzione speciale per Romberto Tamburini, l'italiano è stato chiamato dal team Petronas MIE Racing Honda Team per sostituire Hafizh Syahrin, il pilota malese si è infortunato durante i test per la otto ore di Suzuka.

[embed]https://twitter.com/WorldSBK/status/1679072393187164162[/embed]

WORLDSSP: TRE ITALIANI AL COMANDO IN CLASSIFICA E MOLTI ALTRI PROTAGONISTI

Anche la categoria intermedia torna dopo quattro anni sul circuito italiano, con una sorpresa speciale per tutti i tifosi italiani. Tre italiani nelle prime tre posizioni in classifica piloti, il tricolore al comando in WorldSSP con Nicolò Bulega porta bandiera in testa alla classifica, seguito da Stefano Manzi e Federico Caricasulo. Trend più che positivo per i piloti tricolori, infatti nelle ultime tre gare del mondiale il podio è sempre stato occupato da soli italiani: Bulega-Manzi-Montella Gara1 e Bulega-Montella-Caricasulo Gara2 del Round 6; Bulega-Manzi-Caricasulo Gara1 Round 6 a Misano.

Non solo loro sono pronti a far accendere i tifosi italiani, protagonisti da tenere d'occhio sono sicuramente Yari Montella, 90 punti in campionato con 2 podi raggiunti, Nicholas Spinelli, 57 punti e 1 podio, Raffaele De Rosa, 55 punti con ancora 0 podi.

Menzione anche per gli altri italiani come Simone Corsi, Andrea Mantovani (il quale dovrà ricevere ancora l'OK per scendere in pista dopo l'infortunio durante le libere al Donington Park), Marco Bussolotti e Federico Fuligni. Non solo loro a scendere in pista con il tricolore, MV Agusta scenderà in pista con 3 moto per dare spazio al wild card Luca Ottaviani, mentre debutterà Emanuele Pusceddu, il quale ha gareggiato nella STK600, nella European Junior Cup e nella STK1000. Nel 2015 a Imola vinse nella EJC.

INFO SUL CIRCUITO

L'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola pronto ad ospitare il settimo round della WorldSBK Credits: www.worldsbk.com

Pole Position: Sinistra Lunghezza: 4.936m Curve: 22, Destra: 9, Sinistra: 13 Rettilineo del traguardo: 338m

ORARI DEL WEEKEND

Venerdì – Ora italiana

09:00 R3 bLU cRU Champ – FP1 09:45 – 10:15 WorldSSP300 – FP1 10:30 - 11:15 WorldSBK - FP1 11:25 - 12:10 WorldSSP - FP1 13:30 R3 bLU cRU Champ – Superpole 14:15 - 14:45 WorldSSP300 - FP2 15:00 - 15:45 WorldSBK - FP2 16:00 - 16:45 WorldSSP - FP2

Sabato – Ora italiana

09:00 – 09:30 WorldSBK – FP3 09:45 - 10:05 WorldSSP300 - Superpole 10:25 – 10:45 WorldSSP – Superpole 11:10 – 11:25 WorldSBK – Superpole 11:45 R3 bLU cRU Champ – Gara 1 12:40 WorldSSP300 – Gara 1 14:00 WorldSBK – Gara 1 15:15 WorldSSP - Gara 1 16:15 R3 bLU cRU Champ – Gara 2

Domenica – Ora italiana

09:00 – 09:15 WorldSBK – WUP 09:25 – 09:40 WorldSSP – WUP 09:50 – 10:05 WorldSSP300 – WUP 11:00 WorldSBK – Superpole Race 12:30 WorldSSP – Gara 2 14:00 WorldSBK – Gara 2 15:15 WorldSSP300 - Gara 2

Fabrizio Giuseppe Pignatelli

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi