L'Alpine lascia il circuito di Monza con molti rimpianti e molta delusione, visto l'undicesimo posto ottenuto da Esteban Ocon e il ritiro di Fernando Alonso avvenuto al giro 31. Per l'asturiano un sospetto problema di pressione dell'acqua ha messo fine alla sua gara, mentre era in zona punti. Difficile anche la gara per Esteban Ocon, solo 11°, con l'Alpine che lascia la Brianza rimanendo al quarto posto del Mondiale Costruttori.

GARA IMPEGNATIVA

Ottimista nonostante tutto Fernando Alonso che ai media presenti davanti alla zona interviste si è dichiarato rammaricato per non aver centrato una zona punti che poteva essere alla sua portata: "E' stata una gara impegnativa oggi e sembrava che avessimo difficoltà a tenere il passo con le vetture che ci precedevano sui rettilinei. Abbiamo quindi dovuto ritirare la vettura per un sospetto problema di pressione dell'acqua, ma dobbiamo ancora indagare sulle cause. Stavamo lottando all'interno della top ten e speravo di poter vedere la bandiera a scacchi e finire in zona punti, ma non è stato così oggi. Sono state tre settimane lunghe, la squadra ha ha lavorato molto duramente e merita una breve pausa. La buona notizia è che siamo ancora in vantaggio nella lotta con la McLaren per il quarto posto, quindi andiamo a Singapore con l'obiettivo di essere di nuovo tra i primi dieci".

RITORNO IN ZONA PUNTI

Gara complicata per Esteban Ocon che, dopo il trittico di gare appena affrontato (Spa, Zandvoort e Monza) non vede l'ora di ricaricare le batterie per prepararsi al meglio in vista del rush finale di stagione: "E' stata una gara difficile oggi e ovviamente è deludente finire a una sola posizione dalla zona punti. La macchina andava bene e avevamo un buon passo di gara, che eravamo in grado di dimostrare nonostante il traffico davanti. Rifocalizzeremo e massimizzeremo il tutto per le restanti gare da Singapore in poi. Non vedo l'ora di fare una piccola pausa per recuperare dal trittico di gare affrontato e prepararmi completamente per le restanti gare che faremo. Cercheremo di riportare entrambe le vetture in zona punti nella nostra lotta per il quarto posto nel Campionato Costruttori". dal nostro inviato a Monza Vincenzo Buonpane

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi