Una delle figure storiche del WorldSBK, Manuel Puccetti è stato l'ospite d'apertura della puntata numero 373 di Motorbike Circus, il programma di LiveGP.it dedicato al mondo delle due ruote. Il team manager di Puccetti Racing ha parlato, insieme a Alex Dibisceglia e Matteo Pittaccio, dei piani futuri del suo team: sono molti gli spunti interessanti.

CAMBIO EPOCALE IN VISTA: "VALUTIAMO DUCATI E BMW"

È dal 2007 che Puccetti Racing è legato a Kawasaki nel WorldSBK. Manuel Puccetti si è detto piuttosto stanco della situazione, vista la scarsa potenzialità del pacchetto: "L'unico in grado di poter vincere delle gare con Kawasaki era proprio Jonathan Rea. Ora che lui andrà via sarà tutto molto più complicato, specie per i team privati. Sono stufo di partecipare, con il mio team, al trofeo Ninja che va dal 15° posto in giù. Puccetti Racing è sostenuto da sponsor molto appassionati, ma dopo anni senza i risultati cominciano a dubitare di noi. Da quando Toprak Razgatlıoğlu è andato in Yamaha a fine 2019, Kawasaki ha sempre sofferto. Il pacchetto tecnico è rimasto quasi del tutto invariato, ora Rea fatica addirittura ad arrivare sul podio".

Riguardo alla prossima stagione WorldSBK, Manuel Puccetti ci ha fornito una notizia importante: “Sicuramente stiamo valutando altri costruttori: anche gli sponsor stanno mettendo pressione in questa direzione. Entro fine Settembre dovremmo avere le idee un po' più chiare: al momento stiamo scegliendo tra Ducati e BMW”.

IL PUNTO SUL WORLDSSP: "CONTINUEREMO CON ÖNCÜ"

Passando alla categoria cadetta del WorldSBK, Manuel Puccetti intende confermare Can Öncü anche per il 2024. Il pilota turco ha avuto una grande crescita tra le derivate di serie proprio sotto la guida della squadra emiliana: "L'obiettivo per questa stagione era di vincere il mondiale con Can Öncü nel WorldSSP. Ha addirittura vinto a Mandalika, purtroppo l'incidente di Assen ha rovinato i nostri piani. Dopo mesi infernali, Öncü è tornato a correre a Magny-Cours nonostante non fosse al 100%. Tutto è andato secondo i piani, anche se col braccio è a circa metà della propria forza. Negli ultimi round cercherà di recuperare la forma fisica in vista del 2024".

Per concludere, Puccetti conferma la volontà sia sua che del proprio pilota di riprovarci nella prossima stagione: "Abbiamo un contratto quinquennale con Öncü, partito nel 2020: vogliamo assolutamente onorare anche l'ultimo anno, nonostante il pilota abbia ricevuto delle offerte anche da altri marchi, come Ducati. Questo è lo stesso programma che facemmo con Toprak Razgatlıoğlu: dalla SuperStock 600 fino al WorldSBK”.

IL MERCATO: "CAPISCO JONATHAN REA"

Il mercato WorldSBK visto da Manuel Puccetti: ci sono stati molti movimenti di mercato nell'estate 2023. Toprak Razgatlıoğlu e Jonathan Rea hanno entrambi cambiato costruttore per la prossima stagione: "Mi prendo il merito per quanto riguarda Razgatlıoğlu: a Settembre dell'anno scorso ragionavo con Kenan Sofuoğlu riguardo alle eventualità future nella carriera di Toprak Razgatlıoğlu. In quell'occasione spuntò l'idea BMW: Sofuoğlu pensava che la moto fosse valida, ma senza un pilota di punta a guidarla".

Per quanto riguarda la scelta di Jonathan Rea, l'esperto del paddock WorldSBK Manuel Puccetti ha aggiunto: “La scelta di Jonathan Rea ha stupito molti, ma non me: ho un buon rapporto con lui, lo avevo intuito. Lui si sente ancora vincente e, insieme a Razgatlıoğlu e Álvaro Bautista, è uno dei tre migliori piloti del campionato. Ci vuole anche un mezzo all'altezza per vincere, non solo il pilota: visto il posto importante lasciato scoperto in Yamaha, Rea ha deciso di provarci”.

RIVIVI LA PUNTATA #373 DI MOTORBIKE CIRCUS

È online, sul canale YouTube di LiveGP.it, la puntata #373 di Motorbike Circus. Oltre ad aver parlato di WorldSBK con Manuel Puccetti, la nostra redazione ha invitato anche il neo-campione Superstock nel EWC Christian Gamarino. Ecco il link per recuperare la puntata.

https://www.youtube.com/watch?v=N08J345kLvM

Valentino Aggio

Leggi anche: WORLDSBK | IL CALENDARIO 2024 COMINCIA A PRENDERE FORMA

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi