FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

Nonostante un 2022 al di sotto delle attese per Yuki Tsunoda è arrivato il rinnovo del contratto con l'Alpha Tauri con cui correrà anche nel 2023. Una scelta influenzata sicuramente dagli ultimi avvenimenti che hanno gravitato attorno alla scuderia di Faenza, come la rottura della possibile partnership tra Red Bull e Porsche e la "querelle" venutasi a creare per la concessione della superlicenza a Colton Herta.

Non è un mistero, infatti, che Helmut Marko in queste ultime settimane abbia fatto più di un tentativo per portare nel Circus il giovane rampante americano, dovendo desistere una volta constatata la reticenza della FIA a voler concedere una deroga per la concessione della superlicenza in mancanza dei punti necessari per ottenerla.

LINE UP INCERTA

Una mossa dettata sicuramente dall'incertezza che regna tuttora sul futuro di Pierre Gasly, sempre più destinato all'Alpine a meno di colpi di scena clamorosi, ma anche per il rendimento di Tsunoda tutt'altro che soddisfacente, soprattutto in questa stagione.

POCHI PUNTI...TANTI ERRORI

La AT03 non è un fulmine di guerra, è vero, ma la stagione 2022 del giapponese è tutt'altro che positiva fino ad ora. Solo 11 punti (contro i 22 di Gasly), con il 7° posto di Imola come miglior risultato, e con l'ultimo arrivo in top 10 che risale addirittura al GP Spagna del 22 maggio. A questo si sono aggiunti una serie di errori e situazioni spiacevoli che hanno messo a serio pericolo il suo sedile. Quali? Botto contro le barriere in uscita dalla pitlane di Montreal, contatto con il compagno di squadra a Silverstone e la ormai celebre ramanzina di Fernando Alonso al Red Bull Ring quando il nipponico a "spinto" sull'erba l'asturiano a 320 km/h, solo per citarne alcuni.

CONTENTO DEL RINNOVO

Ovviamente di facciata le dichiarazioni di Tost che si dichiara soddisfatto del rinnovo del pilota da cui si aspetta miglioramenti in questo finale di stagione: "Yuki è un pilota di grande talento ed è migliorato molto in questa stagione. Il ritmo che ha mostrato di recente è una chiara prova della sua rapida curva di apprendimento che dimostra di meritare un posto in F1, e mi aspetto ancora da lui ottimi risultati nelle ultime sei gare del 2022. Come dico sempre, un pilota ha bisogno di almeno tre anni per fare i conti con la Formula 1, quindi sono contento che gli sia stato dato il tempo di mostrare tutto il suo potenziale. Inoltre, è una testimonianza del Dr. Marko e del suo programma piloti che siamo in grado di far emergere i giovani talenti dalle categorie addestrative".

RINGRAZIO ALPHA TAURI E RED BULL

"“Voglio dire un enorme grazie a Red Bull, Honda e Scuderia AlphaTauri per continuare a darmi l’opportunità di guidare in F1. Essendomi trasferito in Italia l’anno scorso, per stare più vicino alla fabbrica, mi sento davvero parte della squadra e sono felice di poter continuare a correre con loro nel 2023. Naturalmente, la nostra stagione 2022 non è ancora finita e stiamo ancora spingendo molto nella battaglia che c’è a metà gruppo, quindi sono pienamente concentrato sul finire al meglio quest’anno", il commento del 22enne giapponese che nel 2023 disputerà la sua terza stagione in Formula 1.

Vincenzo Buonpane