Continuano ad arrivare buone notizie riguardo il pilota EWC Gino Rea, coinvolto in un violento incidente durante le FP2 della 8 ore di Suzuka. La famiglia del pilota di F.C.C. TSR Honda ha annunciato tramite il profilo Instagram del pilota che Rea ha aperto gli occhi ed ha mosso gli arti.

LA CADUTA

Per chi non sapesse ancora che cosa sia successo, ecco una breve ricostruzione. Durante le FP2 della 8 ore di Suzuka, terzo appuntamento del EWC, Gino Rea è caduto alla Triangle Chicane. La caduta è stata ovviamente violenta a causa della velocità alla quale si arriva in quel punto. Il pilota britannico ha riportato una commozione celebrale, oltre a diverse ferite sia alla testa che alla clavicola sinistra. Il pilota è stato prontamente soccorso e trasportato all'ospedale, dove è da ormai una settimana sotto sedativi per aiutarne il recupero.

FORTI MIGLIORAMENTI

La TAC fatta questo mercoledì ha evidenziato dei miglioramenti delle condizioni del pilota. Il recupero stava procedendo bene e non c'erano rigonfiamenti. Le notizie più belle finora sono arrivate nel primo pomeriggio di oggi. La famiglia, tramite il profilo Instagram del pilota, ci ha dato degli aggiornamenti sulle condizioni. Gino Rea è stabile e visto la sua condizione i medici hanno deciso di ridurre l'anestesia. In una condizione più cosciente, il pilota Honda ha aperto gli occhi e mosso sia gli arti superiori che quelli inferiori. Ad ogni modo, per garantire al pilota il recupero migliore possibile, i medici hanno nuovamente sedato Gino Rea.

Ecco la traduzione del post Instagram: "I dottori ci hanno dato un bel messaggio questa mattina. Gino Rea è stabile: una volta ridotta la dose di anestesia, Gino ha aperto gli occhi e ci ha guardato per qualche secondo. Per tenerlo al sicuro i dottori gli hanno dato dei sedativi, questo per aiutare la sua guarigione. Elaine, Shannon, Peter, io e Peter abbiamo visto Gino in mattinata: ha mosso sia le gambe che le braccia più volte. Stiamo andando nella giusta direzione, grazie per il vostro supporto."

Queste notizie fanno bene al mondo del motociclismo, ora che il pilota sembra essere sempre più fuori pericolo. Ovviamente tutta la redazione di LiveGP.it si stringe attorno al pilota EWC Gino Rea e a tutta la sua famiglia, sperando in una meritata pronta guarigione.

Valentino Aggio

Leggi anche: EWC | AGGIORNAMENTI SULLE CONDIZIONI DI GINO REA

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi