E’ Aleix Espargaro a prendersi la pole position nelle qualifiche del GP di Catalunya di MotoGP. Il pilota spagnolo di Aprilia sta vivendo un momento di grazia siglando l’ennesima partenza al palo di questa stagione proprio nella gara di casa.

Un super Aleix Espargaro quello visto oggi durante le qualifiche del GP Catalunya di MotoGP. Lo spagnolo di Aprilia dopo una Q2 tiratissima è riuscito a mettersi dietro la Ducati di Bagnaia per soltanto 31 millesimi. Aleix è riuscito a fare la differenza nel quarto settore andando a siglare uno strepitoso 1:38.742 che il pilota Ducati non è riuscito a battere, nonostante i 14 millesimi di vantaggio strappati fino al T3.

L’ennesimo capolavoro di un Aleix Espargaro in gran forma in questa stagione 2022, complice anche un’Aprilia che è riuscita ad evolversi ed a migliorarsi fino ad arrivare a giocarsela con i migliori. Nessuno lo avrebbe detto qualche mese fa, ed invece la Casa di Noale ha finalmente trovato il pacchetto vincente tra moto e pilota, con quest’ultimo galvanizzato anche dal recente rinnovo fino al 2024. Domani per Aprilia e per Aleix sarà una grandissima occasione di puntare alla vittoria visto il passo mostrato in questi due giorni, tentando anche di ridurre il gap Mondiale nei confronti di Quartararo.

Al termine delle qualifiche del GP di Catalunya di MotoGP Aleix Espargaro ha dichiarato: “Sono veramente felice. Oggi sapevo che era il mio momento e volevo sfruttarlo. Sono riuscito a chiudere il giro e devo ringraziare l’Aprilia per essere riuscito ad ottenere la pole. Fino ad ora è stato un buon weekend. Stiamo facendo un buon lavoro e la moto va bene, ma in pista oggi c’erano più di 50 gradi di asfalto. Lo sterzo si chiudeva e scivolavo molto. Quando ho finito il giro ed ho visto che ero in pole sono stato molto contento perché ero veramente al limite”.

Aleix Espargaro ha ringraziato anche Maverick Vinales, che lo avrebbe aiutato fornendogli la scia nel giro di lancio: “Abbiamo fatto un buon lavoro anche grazie alla scia che mi ha dato Maverick nel giro di lancio che mi ha consentito di guadagnare qualche decimo. Tutto conta. Siamo alla pari con Pecco e Fabio, vediamo cosa accadrà domani. Non penso che potrò andare via in gara ed è un rischio che può costarci caro. Il problema non è andare forte, ma il consumo gomma molto elevato”.

Julian D’Agata

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi