F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Ci siamo, la breve pausa invernale del WorldSBK è terminata e questo weekend il mondiale delle derivate di serie torna in pista per il primo round stagionale a Phillip Island. Sulla pista australiana si sono svolti tra ieri ed oggi gli ultimi due giorni di test prima del via del campionato nella notte tra giovedì e venerdì. Il favorito resta il campione in carica Alvaro Bautista che dovrà però vedersela non solo con i rivali di sempre Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea ma anche con un Michael Ruben Rinaldi in cerca della definitiva consacrazione nel WorldSBK.

WORLDSBK, SI RIPARTE DA CAPO

Zero a zero e palla al centro si direbbe nel calcio, a Phillip Island tutti e tre i favoriti al titolo WorldSBK ripartiranno da zero nella stagione 2023. Alvaro Bautista ha impressionato durante i test per il ritmo gara, sarà lui con il #1 sul cupolino a dover difendere il titolo da due rivali che vogliono riprendere ciò che è stato loro. Il duello tra i tre fuoriclasse del WorldSBK si ripeterà anche nel 2023 dopo una stagione entusiasmante che ha riportato il titolo a Borgo Panigale dopo undici stagioni. Ducati non vince un titolo back-to-back dal 2003/2004 quando furono Neil Hodgson e James Toseland con le Ducati 996 a vincere i titoli piloti.

Jonathan Rea nonostante una nuova omologazione per la sua Ninja che ha consentito di migliorarne potenza e coppia non avrà quei 500 giri/min che tanto sperava. Novità più piccole invece sulla Yamaha R1 di Toprak Razgatlioglu che nel finale di stagione era stato l'unico davvero in grado di impensierire Alvaro Bautista. Michael Ruben Rinaldi e Andrea Locatelli sono chiamati ad un cambio di passo dopo un 2022 che li ha visti lottare solo per le posizioni dietro il podio salvo rare eccezioni.

Grande interesse per i rookie con il campione del mondo del WorldSSP Dominique Aegerter addirittura secondo nella conclusiva giornata di test. Più in difficoltò invece sembrano gli ex MotoGP Remy Gardner e Danilo Petrucci alle prese con una Panigale V4 R ancora da smussare.

WORLDSSP | L'ANNO DEL TRICOLORE?

I test invernali sono stati dominati da Nicolò Bulega con la Panigale V2 dell'Aruba.it Racing - Ducati. Il pilota classe 1999 si è imposto nell'ultima giornata di test infierendo quasi mezzo secondo a Stefano Manzi e Federico Caricasulo. A interrompere una striscia di italiani nelle prime posizioni troviamo Can Oncu, il turco sulla ormai vecchissima Ninja ZX-6R del team Puccetti Racing proverà a lottare con le più moderne Yamaha R6 e Ducati Panigale V2.

Come detto tantissimi italiani al via e nelle primissime posizioni, infatti anche Yari Montella passato con il Barni Spark Racing Team e Raffale De Rosa si trovano nella top6 dopo i test. Occhi puntati anche sui due rookie italiani della categoria come Andrea Mantovani e Nicholas Spinelli che dopo il titolo CIV Supersport NG proverà a ripetersi nel mondiale.

GLI ORARI DEL WEEKEND

Venerdì

00:30-01:15 WorldSSP - FP1
01:30-02:15 WorldSBK - FP1
05:00-05:45 WorldSSP - FP2
06:00-06:45 WorldSBK - FP2
Sabato
00:50-01:20 WorldSBK - FP3
02:25-02:45 WorldSSP - Superpole
03:10-03:25 WorldSBK - Superpole
04:30 WorldSSP - Race 1
06:00 WorldSBK - Race 1
Domenica
00:30-00:45 WorldSBK - WUP
00:55-01:10 WorldSSP - WUP
03:00 WorldSBK - Superpole Race
04:30 WorldSSP - Race 2
06:00 WorldSBK - Race 2
Mathias Cantarini