È bastata la prima delle due gare di Mandalika a Dominique Aegerter per laurearsi campione del mondo Supersport. Per lo svizzero si tratta del secondo titolo consecutivo della categoria, l'ultimo a riuscirci era stato il turco Kenan Sofuoglu.

https://twitter.com/WorldSBK/status/1591294245515759616

MV Agusta torna alla vittoria, mancava dal 2017

A vincere la gara è stato Niki Tuuli su MV Agusta. Per entrambi il successo mancava da più di 5 anni: la gloriosa casa italiana non vinceva, infatti, da Phillip Island 2017 con Roberto Rolfo, mentre il finlandese non si imponeva da Magny Cours dello stesso anno.

Per Tuuli non è stata una corsa semplice, perennemente in lotta con Can Oncu che ha tentato in tutti i modi di imporsi per la prima volta in carriera. Il turco è stato costretto a tagliare una curva a causa di un errore, un errore che di fatto ha incoronato il finlandese  Oncu, invece, è finito nelle 'fauci' di Federico Caricasulo, secondo sotto la bandiera a scacchi.

Aegerter chiude quarto e conquista il titolo

Fuori dal podio Dominique Aegerter, quarto davanti a Yari Montella. Allo svizzero bastavano 3 punti più di Baldassarri per conquistare il titolo nella gara del sabato. La missione è stata completata al meglio anche grazie ad una caduta da parte di Lorenzo nel corso del terzo passaggio.

https://twitter.com/WorldSBK/status/1591281916791197697

Per Dominique si tratta dunque del secondo titolo consecutivo, arrivato al termine di una stagione trionfale. Dopo lo straordinario 2021, il pilota Yamaha Ten Kate si è addirittura migliorato. Sono 15 vittorie le vittorie dell'elvetico, un record assoluto in una singola annata di Supersport, primato che precedentemente apparteneva a Manuel Locatelli (13).  Da ricordare anche la conquista della Coppa del Mondo MotoE da parte dello svizzero, titolo che lo scorso anno gli era sfuggito all'ultimo round in quel di Misano a favore di Jordi Torres.

Bene gli italiani: in top 10 Montella, Bulega, Manzi e de Rosa, a punti Taccini

Come già detto, alle spalle di Aegerter, ha terminato Montella. A seguirlo Bulega e Manzi, penalizzato con un long lap penalty a causa di un contatto in curva 1 con il teammate Hannes Soomer. Chiudono la Top10 Cluzel, il poleman De Rosa e Huertas. A punti anche Leonardo Taccini, 15mo all'arrivo.

https://twitter.com/WorldSBK/status/1591295135869853696

Francesco Sauta

Leggi anche: WORLDSBK | INDONESIA, SUPERPOLE: RAZGATLIOGLU IMPRENDIBILE A MANDALIKA

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi