Procede a gonfie vele il GP d'Italia al Mugello per Aleix Espargaró e Aprilia Racing, al primo posto nelle prove del venerdì. Lo spagnolo prevale su Bagnaia per quattro centesimi mentre Jack Miller, terzo, si prende più decimi. Sessione interrotta per la caduta di Zarco alla Materassi-Borgo San Lorenzo, dov'è scivolato anche Rins.

AL MUGELLO MEZZO DECIMO SEPARA ESPARGARÓ E BAGNAIA

Come anticipato in apertura, nell'ultima ed infuocata fase finale delle FP2 Aleix Espargaró ha battuto Francesco "Pecco" Bagnaia registrando il miglior tempo in 1:45.891. Il Ducatista può comunque definirsi soddisfatto siccome il passo si è dimostrato ottimo negli stint lunghi così come nei più corti. Terza posizione finale per Jack Miller, nettamente più lontano rispetto alla coppia che comanda la classifica. L'australiano ha perso molto terreno nel quarto settore che, se sistemato, potrebbe permettergli di avvicinarsi alle prestazioni del compagno di squadra.

Johann Zarco, quarto, ha vissuto una FP2 ricca di alti e bassi. Da una parte c'è la felicità per l'ottimo tempo registrato mentre dall'altra spiccano le due cadute verificatesi nell'arco di venti minuti. La prima scivolata è avvenuta alla Materassi-Borgo San Lorenzo e ha provocato la prima ed unica bandiera rossa del turno. La seconda, invece, è avvenuta al Correntaio nel momento in cui il francese provava a migliorarsi nel finale di sessione.

Decisamente positivo il venerdì pomeriggio di Luca Marini, quinto, posizionatosi davanti ad Enea Bastianini per soli trenta millesimi. Continuando in ordine di classifica, Brad Binder porta KTM in Top10 firmando la settima prestazione e precedendo Marco Bezzecchi, Fabio Quartararo e Pol Espargaró, prima ed unica Honda in Top10. Per quanto riguarda Quartararo abbiamo riscontrato la solita dinamica che attanaglia la Yamaha, in affanno nella ricerca del tempo da qualifica quanto competitiva nella lunga distanza.

Al di fuori dei primi dieci figurano nomi importanti quali Jorge Martín, undicesimo, Marc Marquez, dodicesimo e Alex Rins, tredicesimo e costretto a guardare l'ultima parte del turno dai box a causa di una caduta alla Materassi-Borgo San Lorenzo. Non va meglio a Joan Mir, solamente diciannovesimo al termine delle seconde prove ufficiali al Mugello.

MOTOGP | GP ITALIA 2022 | RISULTATI UFFICIALI FP2

MOTOGP | GP ITALIA 2022 | RISULTATI UFFICIALI FP2

Va così in archivio il primo giorno della MotoGP nel GP d'Italia 2022. I piloti della classe Regina torneranno in pista domani alle ore 09:55 per svolgere la terza sessione di prove libere, l'ultima utile a dividere i gruppi tra Q1 e Q2.

Matteo Pittaccio Leggi anche: MOTOGP | APRILIA E RNF INSIEME DAL 2023

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi