In Ungheria è stato inaugurato il Balaton Park Circuit, dopo quattro anni di lavori ed un investimento complessivo di oltre 200 milioni di dollari. Il nuovo circuito, costruito secondo le specifiche di Grado 1, punta sin dal prossimo anno ad ospitare eventi motoristici internazionali. Presente al lancio anche Giancarlo Fisichella, mentre il presidente della struttura è l'ex-pilota israeliano Chanoch Nissany.

QUATTRO CHILOMETRI E SEDICI CURVE

Il nuovo tracciato è situato nei pressi del lago Balaton, rinomata meta turistica a circa 100 km da Budapest. Progettato dall'ungherese Ferenc Gulacsi, esso è lungo 4,10 km e si sviluppa in senso antiorario, con sei curve a destra e dieci a sinistra.

Per quanto riguarda la capienza al momento può ospitare fino a 10mila posti a sedere, ma essa potrà aumentare sino a 120mila con l'allestimento di tribune temporanee.

Ferenc Gulacsi ha spiegato come ha progettato il circuito: "Ho progettato il tracciato tenendo conto di tre aspetti: sicurezza, sfida per i concorrenti e sostenibilità. Sono contento che oggi siamo arrivati a questo punto, con la pista pronta per l'uso. La prima bandiera verde può finalmente essere sventolata".

La conferenza stampa con Giancarlo Fisichella e Giampaolo Matteucci

Il circuito è stato costruito per soddisfare i più alti standard della FIA e della FIM, rendendolo un candidato per ospitare gare di alto livello internazionale. Inoltre, gli organizzatori hanno sottolineato che il circuito è l'unico dell'Europa centrale ad essere costruito secondo gli standard di Grado 1. Per ora, il circuito mantiene comunque una licenza di Grado 2 che coprirebbe la maggior parte delle serie internazionali al di fuori della Formula 1.

Il primo evento ufficiale per il circuito sarà il “Porsche on Track” nell’ambito delle celebrazione del 75° anniversario del marchio tedesco, che durerà due settimane. L’impianto intende comunque ospitare gare di stampo internazionale già a partire dal 2024 e vicino alla struttura sarà costruito un hotel a quattro stelle e un museo.

Il presidente del circuito è Chanoch Nissany, padre dell'attuale pilota di Formula 2 Roy. Lo stesso Nissany sr. è un'ex-pilota che ha partecipato alle prove libere di F1 con Minardi nel Gran Premio d'Ungheria del 2005.

FISICHELLA: "UNA PISTA COMPLETA"

Giancarlo Fisichella, presente in veste di testimonial all’inaugurazione del circuito, ha dichiarato: "Guidando sul Balaton Park Circuit per la prima volta, sono rimasto impressionato. Ha davvero tutto: un misto emozionante di curve ad alta velocità, tornanti impegnativi e chicane. È un tracciato piacevolmente scorrevole, che regala grandi sensazioni. La prima curva e la fine del rettilineo opposto sono punti privilegiati per i sorpassi. Sul Balaton Park è un piacere guidare" ha concluso il pilota romano.

Gianpaolo Matteucci, noto manager nonché membro del consiglio di amministrazione del Balaton Park, ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi di celebrare oggi l'apertura ufficiale del Balaton Park Circuit, un progetto unico nel suo genere. Il circuito è stato costruito in conformità con i più alti standard richiesti dalle normative FIA e FIM."

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi