Max Verstappen precede di 46 millesimi Carlos Sainz al termine della FP1 del GP Italia,  14mo evento del Mondiale F1 2023. La Red Bull tiene testa alla Ferrari, molto competitiva sui lunghi rettilinei del tracciato di Monza dopo i primi giri cronometrati.

https://twitter.com/F1/status/1697588145443791266

GP Italia, FP1: Max apre le danze, Ferrari risponde presente

Verstappen apre le danze con un vantaggio ridotto sulla concorrenza. Il campione del mondo in carica ha svolto un lavoro specifico con una monoposto leggermente più carica rispetto ai rivali. L'olandese, nonostante una velocità di punta non elevata nei vari allunghi del circuito brianzolo, è riuscito in ogni caso a tenere testa a tutti con il riferimento di 1.22.657

Sainz, nel giorno del suo compleanno, si è classificato secondo precedendo la Red Bull di Sergio Perez e l'auto del compagno di box Charles Leclerc. Buon avvio anche per Mercedes, presente in quinta piazza con il britannico George Russell.

Tanti giri in pista per tutti i protagonisti che hanno preso le misure con la pista brianzola. Sesto posto dopo i primi sessanta minuti del GP d'Italia per Fernando Alonso (Aston Martin), abile a precedere Lando Norris (McLaren), Lewis Hamilton (Mercedes), Yuki Tsunoda (AlphaTauri) ed Alexander Albon (Williams).

Non ci sono state interruzioni durante un turno che ha visto un piccolo problema nella corsia dei box per l'Alfa Romeo del cinese Guanyu Zhou. Menzione d'onore, invece, per l'ex campione di FIA F2 Felipe Drugovich, brasiliano che ha preso il posto del canadese Lance Stroll in casa Aston Martin per affrontare la singola FP1.

Ricordiamo che a Monza vi sarà ancora anche il neozelandese Liam Lawson. Il giovane portacolori di Red Bull guiderà per tutto il week-end la seconda AlphaTauri iscritta alla massima formula al posto dell'infortunato Daniel Ricciardo.

Piccola pausa ora per i protagonisti della  F1che torneranno in scena alle 17.00 per la seconda sessione di prove libere.

https://twitter.com/F1/status/1697589068912050453

Luca Pellegrini 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi