Sono stati presentati i nomi dei team che parteciperanno ai rookie test del FIA World Endurance Championship in Bahrain. Molti gli spunti di riflessione in vista della giornata in pista che si svolgerà poche ore dopo la conclusione la otto ore di sabato 4 novembre

Wadoux al debutto con la Ferrari 449P

Iniziamo da Ferrari che ha deciso di regalare a Lilou Wadou la possibilità di guidare la propria 499P, vettura che è ancora matematicamente in lotta per il titolo piloti dopo un anno da incorniciare con la conquista della leggendaria 24h Le Mans.

La francese, iscritta al FIA WEC 2023 con la 488 GTE gestita da Richard Mille AF Corse, diventa la prima donna a testare l'Hypercar di Maranello, l'atleta dividerà il volante con Robert Shwartzman. Nuova esperienza per l'ex vincitore della FIA F3, presente full-time quest'anno nel Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS.

Foto. Ferrari

Varrone con Cadillac, Porsche premia Preining

Nico Varrone, campione FIA WEC e vincitore della 24h Le Mans con Corvette Racing, militerà con Cadillac Racing, team che ha voluto premiare anche Kyffin Simpson. Entrambi vantano esperienze quest'anno tra i prototipi, segnaliamo infatti il successo in LMP3 nella Rolex 24 at Daytona per il primo ed il trionfo nell'European Le Mans Series in LMP2 per il secondo.

https://twitter.com/NicoVarrone/status/1716801486724747285

Porsche, invece, ha deciso di premiare Thomas Preining, primo austriaco della storia a vincere il DTM. Il marchio di Stoccarda vedrà all'opera anche Pietro Fittipaldi (Hertz JOTA Porsche), René Binder (Proton Competition Porsche) e Julien Andlauer (Proton Competition Porsche).

https://twitter.com/PorscheRaces/status/1716759112669876702

Il promettente Malthe Jakobsen torna a guidare la Peugeot 9X8 in compagnia di Stoffel Vandoorne e Mikkel Jensen, mentre  Job van Uitert e Esteban Guerrieri sono attesi in pista con la Vanwall #4. Menzione d'onore anche per Toyota che oltre a Jose Maria Lopez e Josh Pierson accoglierà i britannici Jack Hawksworth e Ben Barnicoat. Gli ultimi due hanno ricevuto di fatto un premio da parte del brand giapponese dopo il trionfo in North America nella classe GTD PRO dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship con Vasser Sullivan Lexus.

Cinque LMP2 nei rookie test

Nei rookie test ci saranno cinque LMP2 in scena. United Autosports. Il brasiliano Daniel Schneider sono attesi con la squadra anglo-americana, team che settimana scorsa ha vinto un pass per la prossima 24h Le Mans grazie al secondo posto in European Le Mans Series.

PREMA farà affidamento su PJ Hyett, Harry Tincknell e Paul-Loup Chatin, mentre Clement Novalak è atteso al debutto tra i prototipi con Inter Europol Competition. Restano da assegnare i nomi di JOTA e di WRT, realtà che potrebbe regalare sorprese.

https://twitter.com/followWRT/status/1716745678796267694

Ultimi giri per le GTE, presente Lorenzo Patrese

Per gli ultimi giri della classe GTE ci saranno quattro auto. Sulla Corvette #33 è atteso Nicky Catsburg ed il già confermato Antoine Doquin, annunciato da ACO un mese fa poco dopo l'edizione 2023 della 6h del Fuji.

Interessante, invece, la partecipazione di Lorenzo Patrese, recentemente campione del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS in Silver Cup. Il nostro connazionale guiderà la 488 #83 di Richard Mille AF Corse condividendo di fatto il box con Christoph Ulrich (AF Corse Ferrari #21) e Nicola Marinangeli (AF Corse Ferrari #54).

Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi