F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Alex Palou IndyCar Mid-Ohio
Credits - Penske Entertainment: Paul Hurley

Anche l'IndyCar fa l'ingresso, con la gara in Mid-Ohio, nel mondo ibrido per quanto riguarda la propulsione e la prima pole-position di questa nuova era per l'automobilismo a stelle e strisce va ad Alex Palou. Il pilota del Chip Ganassi Racing strappa la storica partenza al palo a Pato O'Ward, secondo e staccato di solo due millesimi nella lista dei tempi.

Dominio per Palou

Alex Palou ha dominato tutte le fasi delle qualifiche in cui ha preso parte, siglando un ottimo giro per la pole position provvisoria al termine della sessione Fast Six con un tempo di 1'05.3511. Pato O'Ward, tuttavia, aveva un tentativo in più nel Fast Six, avendone fatto uno in meno nella sessione precedente. 

Nell'ultimo tentativo il pilota di Arrow McLaren pareva avere le carte in regola per togliere il miglior tempo al pilota spagnolo, ma un comportamento troppo sottosterzante nelle curve finale ha finito per vanificare gli sforzi, con un riscontro cronometrico finale distante solo 0,0024" da quello di Palou.

Nella sfida tra motoristi IndyCar sul tracciato recentemente riasfaltato di Mid-Ohio, Honda ha praticamente dominato nei piani alti e l'unica unità Chevrolet nelle prime file è proprio quella di O'Ward. David Malukas, terzo in griglia, ha realizzato un giro straordinario, considerando la sua seconda apparizione per Meyer Shank. Ricordiamo che Malukas avrebbe dovuto essere compagno di squadra proprio di Pato O'Ward. Colton Herta lo affiancherà sulla seconda fila della griglia.

Marcus Armstrong chiude quinto in pista, ma dovrà scontare una penalità in griglia, per un cambio di motore, e partirà dall'undicesimo posto. Marcus Ericsson guadagna la posizione lasciata libera e Scott McLaughlin, che ha mancato il Fast Six per soli due centesimi di secondo, partirà dalla terza fila.

Alla fine delle qualifiche Palou ha dichiarato:

"È stata una cosa enorme. Sapevo che avevamo una macchina davvero veloce. Eravamo a conoscenza di correre con uno svantaggio rispetto a Pato O'Ward a causa delle gomme del giro (extra, ndR) nel Fast 12, ma non volevamo rischiare. È stato bello (conquistare la pole a Laguna Seca, ndR) due settimane fa e volevamo ripeterci”.

Altre manche e lista tempi

Molte sorprese nel Fast 12 e nelle qualifiche a gruppi. Christian Rasmussen ha eliminato Felix Rosenqvist con l'ultimo giro del Gruppo Uno. Diversi grandi nomi sono usciti dal Gruppo Due a causa dei sorteggi: il duo Penske Josef Newgarden - Will Power (quest'ultimo con un evidente errore alla curva quattro) e Scott Dixon. Per quanto riguarda l Fas 12 Christian Lundgaard, Linus Lundqvist e Romain Grosjean hanno chiuso la sessione.

Lista provvisoria qualifiche Mid-Ohio

Luca Colombo