George Russell, super pole per lui a Montreal
George Russell, super pole per lui a Montreal

Una qualifica incredibile quella del GP del Canada F1, con George Russell e Max Verstappen che hanno fermato il cronometro sullo stesso tempo: 1:12.000. Sarà l’inglese a partire in pole position domani, avendo fatto segnare la propria prestazione prima dell’olandese, durante il primo tentativo con le gomme soft usate. Terza piazza per Lando Norris, staccato di soli 21 millesimi, mentre una doccia fredda si è abbattuta sulle due Ferrari. Né Leclerc, né Sainz, infatti, hanno passato il taglio del Q2, e domani dovranno partire dalla 11° e 12° posizione. 

George dà respiro a Mercedes, Max fa un mezzo miracolo

Che le Mercedes fossero in forma in Canada era già evidente dopo la giornata di ieri. Ma nessuno, forse, si aspettava veramente che una delle Frecce d’Argento potesse partire davanti a tutti. Invece, in una sessione caratterizzata dal costante rischio della pioggia, George Russell è riuscito a mettersi davanti a tutti per la seconda volta in carriera, andando a ritirare il ruotino del poleman. Non è stato efficace, invece, il colpo finale a Lewis Hamilton, che era stato sempre attaccato al team mate durante tutta la sessione, prendendosi rischi importanti. L’inglese scatterà settimo, avendo chiuso la qualifica in 1:12.280, senza migliorarsi nell’ultimo tentativo. 

A ben guardare, Russell non se li è messi dietro proprio tutti, dal momento che Max Verstappen ha fatto segnare esattamente lo stesso crono al millesimo. L’olandese ha comunque dato l’impressione di aver fatto un mezzo miracolo, considerando una Red Bull meno in palla del passato recente. Malissimo è invece andata a Sergio Perez, ancora una volta eliminato in Q1. Sta diventando una spiacevole costante, questa, per il messicano neoconfermato; urge un’inversione di rotta. 

La seconda fila, domani, sarà invece tutta colorata di orange papaya. Lando Norris ha infatti chiuso terzo in 1:12.021, davanti al team mate Oscar Piastri, fermatosi a otto centesimi di ritardo. La partenza di domani sarà fondamentale per entrambi i piloti McLaren, che oggi sono stati gli unici ad effettuare il doppio giro lanciato nell’ultimo tentativo.

Guizzo Ricciardo, Ferrari non a suo agio con il freddo

Gli sono piovute addosso critiche da tutte le parti, anche in maniera poco elegante. Oggi Daniel Ricciardo ha iniziato a rispondere a modo suo, prendendosi la quinta posizione in una qualifica tutt’altro che facile. Bene anche la seconda Racing Bulls, con Tsunoda ottavo a tre decimi dal team mate. Da segnalare, ovviamente, entrambe le Aston Martin in top ten, oltre al decimo tempo di Alexander Albon. 

Bisogna andare fino all’11° posizione per trovare la prima delle due Ferrari, quella di Charles Leclerc. Nessuna delle due Rosse è riuscita a oltrepassare il Q2, non ottenendo un miglioramento significativo nel corso dell’ultimo tentativo. Ancora una volta il problema pare sia stata la mancanza di capacità di fare funzionare a dovere le gomme nel giro veloce, problema amplificato dal freddo. Vasseur, però, ha voluto guardare subito al futuro.

Oggi non ha funzionato nulla, ma domani potremmo trovarci in una situazione diversa. Abbiamo fatto fatica a portare in temperatura le gomme nel giro veloce, e ci è mancato il grip di conseguenza. Per la gara non abbiamo previsioni certe, e potremmo trovarci ad avere diverse carte da giocare. Vedremo, ma la gara sarà sicuramente tanto lunga. 

I risultati finali della qualifica in Canada
I risultati finali della qualifica in Canada

Sarà certamente un GP del Canada F1 da ricordare quello di domani per George Russell. L’inglese non ha nulla da perdere, e partire davanti a tutti potrebbe essere un vantaggio non indifferente. Alle sue spalle, Verstappen e le McLaren attaccheranno, mentre le Ferrari tenteranno in tutti i modi una rimonta quasi disperata. 

Nicola Saglia

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi