FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

KTM detta il passo al termine del day-1 di test a Sepang per quanto riguarda lo Shakedown della MotoGP. Lo spagnolo Dani Pedrosa è stato il più competitivo in Malesia, una prima importante prova cronometrata anche in vista dei test ufficiali che commenteremo nei prossimi giorni.

Credit: motogp.com

OTTIMO INIZIO PER IL LOTTO KTM. DIETRO DUCATI E APRILIA

Il tester KTM Dani Pedrosa  non ha perso il suo smalto da campione. In Malesia, il centauro iberico ha fermato il cronometro in 1:59.233 passando sul traguardo per ben 52 volte. Segue, sempre su moto austriaca, la Gas Gas del team Tech3 con in sella Pedro Acosta. Il talentuoso rookie, protagonista di una costante progressione, chiude la giornata a +0.152 dal leader.

Il classe 2004 è riuscito a mettersi alle spalle il connazionale Pol Espargaro, terzo alla prima uscita come tester Gas Gas. Pol è sceso ha provato diverse soluzioni nel noto impianto asiatico, compiendo più di 50 tornate.

Più arretrato invece Stefan Bradl, alfiere di  Honda HRC che si è classificato quarto a bordo di una RC213V rinnovata. I tecnici giapponesi si sono concentrati sulla aerodinamica della parte posteriore della moto, da rimarcare in merito degli accorgimenti sulla coda al fine di creare più grip al posteriore.

Michele Pirro – collaudatore Ducati – è sceso in pista per Ducati, compagine che ha promosso poche novità anche visti i limiti concessi dal regolamento. Il nostro connazionale ha fermato il tempo in 2:00.866 di oltre 5 decimi dal leader. L'italiano si è collocato quinto precedendo il britannico della Yamaha  Cal Crutchlow.

Ultimo, ma non meno importante è  Lorenzo Savadori, fermo a  +2.576 dalla KTM in testa. Tanto lavoro da parte dei tecnici Aprilia, un programma indubbiamente diverso rispetto agli altri protagonisti che hanno acceso i motori in quel di Kuala Lumpur.

Presenti in loco anche Fabio Quartararo, Alex Rins, Luca Marini e Joan Mir, nessuno di questi è però sceso in pista nel primo shakedown del 2024. Domani e dopodomani vi sarà la possibilità di tornare in pista.

I TEMPI DEL DAY 1

1 DANI PEDROSA (RED BULL KTM FACTORY RACING) 1:59.233
2 Pedro Acosta (Red Bull GASGAS Tech3) + 0.152
3 Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) + 0.182
4 Stefan Bradl (HRC Test Team) + 0.627
5 Michele Pirro (Ducati Lenovo Team) + 1.633
6 Cal Crutchlow (Yamaha Factory Racing) + 1.780
7 Lorenzo Savadori (Aprilia Racing) + 2.576

Damiano Cavallari