Kalle Rovanperä si conferma al vertice del Rally d'Estonia al temine di un'ultimo giorno semplicemente perfetto. Seconda gioia consecutiva in stagione e nella speciale manifestazione di Tartu, la 7ma in carriera. Nuovo allungo in classifica per il finnico di Toyota, a segno per ora in cinque dei sette round del FIA WRC 2022. Elfyn Evans ed Ott Tanak completano il podio, entrambi ad oltre 1 minuto dalla vetta.

Rally Estonia day-3: Rovanperä incontenibile

La mattinata non ha regalato sorprese, Kalle Rovanperä non ha preso rischi gestendo il proprio vantaggio. Con il 'minimo sforzo ', la stella finnica ha allungato imponendosi nella 19ma tappa, un'impegno che ha preceduto il primo vero errore della manifestazione da parte di Eltyn Evans. 

Un testacoda di quest'ultimo ha infatti permesso al #69 del gruppo di allungare sensibilmente in classifica portandosi a +38 secondi. La 20ma frazione, vinta da Tanak con il medesimo tempo del 21enne nativo di Jyväskylä, è stato l'antipasto perfetto per un nuovo acuto del finlandese che completava 'la mattinata' con 40 secondi di margine sulla concorrenza.

La passerella finale di Rovanperä

La SS22 ha visto una nuova Toyota a segno. Il finnico Esapekka Lappi ha stabilito il miglior tempo sotto la pioggia, abile a precedere il francese Adrien Fourmaux (Ford/M-Sport). Difficoltà, invece, per Thierry Neuville (Hyundai), rallentato da un testacoda nell'ultima parte della Tartu Vald 2.

La SS23, penultima fatica del Rally Estonia 2022, ha visto il bis di Lappi. La situazione è diventata sempre più complessa in termini di meteo, Rovanperä non ha preso rischi mantenendo il comando con 38.4 secondi su Evans. Secondo posto nella 23ma tappa, invece, per lo svedese Oliver Solberg (Hyundai), abile ad approfittare delle avverse condizioni per inserirsi in Top3.

La Power Stage, caratterizzata da una forte pioggia nella parte iniziale, ha visto le 'Rally1' combattere per il primato contro il norvegese Andrea Mikkelsen, campione del mondo in carica e protagonista della WRC2.

A mettere tutti d'accordo ci ha pensato ancora una volta Kalle Rovanperä, vincitore dell'ultima speciale con 22 secondi di scarto su Evans. Impressionante dimostrazione di forza per il 21enne, primo al termine della competizione con 1 minuto sul compagno di squadra. Terza posizione per Tanak, quarta per Neuville davanti a Katsuta con la terza Toyota.

Prossimo appuntamento ad inizio agosto in Finlandia.

Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi