L’Autodromo Hermanos Rodriguez di Città del Messico terrà a battesimo il debutto della Season 9 del campionato di F.E. Sarà la prima occasione per vedere in azione in un teatro di gara le nuove vetture Dallara della terza generazione, che porteranno in pista un salto prestazionale notevole. Tante le novità, a partire da quelle regolamentari, che contribuiranno pesantemente a rimescolare le carte in un pacchetto di mischia già di per sé molto combattivo.

Dopo l’abbandono di Mercedes, occhi puntati su Maserati

La categoria full electric scatterà a Città del Messico orfana della scuderia che ha dominato le ultime due stagioni. Come preannunciato, infatti, Mercedes ha passato il testimone del proprio team a NEOM McLaren, che schiererà il giovane inglese Jake Hughes in coppia con l’esperto Renè Rast. Ha cambiato casacca, dunque, il Campione in carica Stoffel Vandoorne, accasatosi alla DS. Il marchio francese dalla stagione 9 si avvarrà della collaborazione del team Penske, e il belga troverà al suo fianco il padrone di casa Jean Eric Vergne, già bicampione della categoria.

C’è grande interesse intorno a tanti team, ma tra questi quello più seguito è certamente Maserati MSG Racing, che ha ereditato la struttura Venturi. La squadra del Tridente correrà con powertrain DS, essendo i due marchi sotto l’ala Stellantis, e schiera gli esperti Mortara e Gunther. Edo, la passata stagione, ha già dimostrato di poter essere un serio contendente al titolo.

Da segnalare il ritorno del team Abt, affiancato da Cupra, con Frijns e Mueller pronti a dare battaglia. In casa Porsche, invece, Wehrlein e Da Costa sono chiamati a risollevare le prestazioni del team, dopo che Lotterer ha lasciato in direzione Avalanche Andretti, per far coppia con Jake Dennis. Attenzione anche a Envision, con Cassidy e Buemi, Nio, Nissan e Jaguar, che certamente non vorranno giocare il ruolo dei comprimari. In particolare, il team inglese sarà chiamato alla lotta per il bersaglio grosso, dopo i buoni risultati messi in mostra da Evans la passata stagione.

Il tracciato: sfida a Foro Sol

Dal suo sbarco a Città del Messico, la F.E ha sempre sfruttato l’Autodromo Hermanos Rodriguez nella sua configurazione breve come campo di gara. La storica pista si è rivelata negli anni un campo di gara ideale per la sua velocità e spettacolarità. Le vetture partiranno dalla griglia classica utilizzata dalla F.1, per poi andare ad affrontare la prima impegnativa curva destrorsa.

Il successivo curvone, seguito da una serie di secche pieghe molto più strette, immette nello spettacolare Foro Sol, l’arena ricavata all’interno di un ex campo da baseball. Il pubblico qui potrà far sentire la propria voce, mentre i piloti usciranno per affrontare la mitica Peraltada, che non fa parte del layout utilizzato dalla F.1. Un mix di rettilinei lunghi e veloci e sezioni più tecniche, che esalteranno la vettura meglio bilanciata.

Tante le novità regolamentari per la F.E, a partire dalla durata della gara, calcolata in giri e non più in minuti. Verrà anche salutato il sistema del Fanboost, che regalava 20 kw ai più votati dal pubblico, mentre ancora non è stato dichiarato se si utilizzerà per la prima volta l’Attack Charge, e quindi se vedremo i pit stop in gara. In caso contrario, continuerà ad essere utilizzato il sistema attack mode come in passato. Infine, da ricordare il passaggio a Hankook come unico fornitore degli pneumatici all-weather.

Gli orari del weekend

Venerdì 13 gennaio

FP1: 23.30-00.00 Sportmediaset.it/Youtube F.E/Formula E Race Center

Sabato 14 gennaio

FP2: 14:30-15:00 Sportmediaset.it/Youtube F.E/Formula E Race Center

Q: 16:40-17:55 Sky Sports Action/Sportmediaset.it

E-Prix: 21:00-22:00 Sky Sports Action/Canale 20

Nicola Saglia

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi