FX Racing Weekend 2024 | Live Streaming Gare - Varano 14 Aprile (pomeriggio)

Scatterà nel weekend il Castrol Toyota Formula Regional Oceania Championship; tra i protagonisti al via anche il nostro Nicola Lacorte. Un punto di partenza importante per il pilota toscano, che potrà prendere confidenza con la Tatuus “sorella maggiore” prima di debuttare nella serie europea.

In lotta per il titolo

Per Nicola Lacorte, il round inaugurale di Taupo segnerà l’inizio di una stagione ricca di gare e fondamentale per il proseguo della carriera. Il pisano, infatti, è entrato a far parte da poco dell’Alpine F1 Academy, che ha deciso di promuoverlo in Formula Regional dopo una bella stagione in F.4 Italia con il team Prema, conclusa in nona posizione assoluta e quinta tra i rookies.

Dando un’occhiata alla entry list della stagione 2024, appare evidente come Lacorte sia uno dei papabili per la conquista del titolo al termine dei cinque round previsti. Anche perché il toscano avrà dalla sua uno dei team più importanti della Nuova Zelanda, che ha fatto la storia della categoria, cioè M2 Competition.

Tra i contender per il successo, sicuramente dovrà guardarsi dal team mate Christian Mansell, che ha già all’attivo presenze anche in F.3. L’altro australiano Tommy Smith sarà certamente della partita, così come il padrone di casa Liam Sceats, altro alfiere M2. Attenzione anche alla pattuglia USA, con Jake Bonilla che sicuramente punterà al bersaglio grosso.

Un punto di passaggio per tanti campioni

Oggi, la crescita delle categorie invernali con base negli Emirati ha sicuramente tolto un po’ di luce alla F. Regional Oceania. Quel che è certo, però, è che la serie che vedrà al via Lacorte in passato ha rappresentato un punto di passaggio obbligato e importantissimo per le carriere di tanti piloti. Senza tornare troppo indietro agli anni gloriosi, quando Jackie Stewart, Bruce McLaren e Jim Clark si davano battaglia da queste parti, più recentemente piloti del calibro di Lando Norris, Shane Van Gisbergen e Lance Stroll si sono messi in luce grazie alle loro prestazioni proprio sui tracciati neozelandesi. Senza contare ovviamente i padroni di casa, con Lawson, Dixon, Armstrong e Hartley sopra tutti.

Da quando è entrata nell’orbita Formula Regional, la categoria ha adottato i classici telai Tatuus, nella loro versione FT-60. La peculiarità è sicuramente il motore Toyota, main sponsor praticamente da sempre, in grado di erogare fino a 285 cavalli, con una top speed dichiarata di 250 km/h. Da segnalare anche l’importanza in ottica Super Licenza, con i 18 punti conquistati dal vincitore; un bottino non indifferente.

Cinque circuiti vecchio stile

Gli appassionati lo sanno bene: i circuiti neozelandesi hanno ben poco a che fare con i moderni impianti a cui (purtroppo) ci siamo abituati. Si tratta di layout vecchio stile, quasi sempre privi di vie di fuga in asfalto, dove l’errore si paga a caro prezzo, come è giusto che sia in una categoria formativa che si rispetti. Lacorte e i suoi rivali avranno pane per i loro denti in questi cinque round altamente spettacolari, e vivranno certamente importanti dal punto di vista tecnico.

Come detto, il campionato scatterà il prossimo weekend sull’asfalto del Taupo International Motorsport Park, per poi non concedere nessuna tregua fino al gran finale. Il Circuit Chris Amon di Manfield ospiterà il secondo round, mentre l’impegnativo layout di Hampton Downs, altro grande classico della categoria, aprirà il mese di febbraio.

In questo 2024 tornerà in calendario la pista di Euromarque, alle porte di Christchurch, mentre il gran finale sarà di scena nel weekend del 16-18 febbraio ad Highlands, quando si terrà il 68th New Zealand Grand Prix. Ogni round sarà composto da due qualifiche e tre gare.

In bocca al lupo a Nicola Lacorte e a tutti i protagonisti di un campionato che regala sempre emozioni, in scenari a cui ormai il grande pubblico è sempre meno abituato.

 

2024 Castrol Toyota Formula Regional Oceania Championship certified by FIA - Events

19-21 January 2024 - Taupo International Motorsport Park – Historic GP event 26-28 January 2024 - Manfeild - Circuit Chris Amon 2-4 February 2024 - Hampton Downs Motorsport Park 9-11 February 2024 – Euromarque Motorsport Park 16-18 February 2024 - Highlands Motorsport Park – 68th New Zealand Grand Prix  

Nicola Saglia