Concluso il primo dei tre giorni di test ufficiali a Portimão per i piloti Moto2 e Moto3, prima dell’inizio della stagione 2023 in programma il prossimo fine settimana. Aron Canet è il più veloce in Moto2 davanti a Pedro Acosta e Albert Arenas. In Moto3 comanda Jaume Masiá, seguito da Romano Fenati e Tatsuki Suzuki.

MOTO2: ARON CANET DETTA LEGGE

Terzetto spagnolo davanti a tutti nei tempi combinati al termine del primo giorno di Test Ufficiali. In prima posizione Aron Canet con un tempo di 1:42.681. Il pilota del Team Pons cercherà nel 2023 di firmare la prima vittoria in Moto2 dopo un 2022 con alti e bassi e delle difficoltà legate agli infortuni.

Seconda posizione per il Rookie of The Year 2022, Pedro Acosta, a soli 22 millesimi. Il pilota spagnolo, che aveva dominato entrambe le giornate di Test a Jerez, lancia un chiaro avviso ai rivali e si pone come uno dei principali contendenti per il titolo. Doppietta per il Team Red Bull KTM Ajo con Albert Arenas in terza posizione a due decimi dal tempo in testa.

Completano la top five dei tempi combinati Sam Lowes, che ha fatto il proprio miglior registro durante il secondo turno di prove, e Bo Bendsneyder del Team Pertamina Mandalika SAG Team. Assente a Portimão il vicecampione Moto2, Ai Ogura, a causa di un infortunio alla mano dopo un allenamento di motocross. La partecipazione del giapponese alla prima gara dell’anno è ancora in attesa di conferma.

Due italiani nella top ten: Celestino Vietti è settimo e migliora esponenzialmente la sua prestazione rispetto agli ultimi test a Jerez, mentre Tony Arbolino chiude la top ten a sei decimi dal miglior crono. Sedicesima posizione per Lorenzo Dalla Porta che veste nuovi colori con il Team Pertamina Mandalika SAG. L’ultimo degli italiani è Dennis Foggia, ventiquattresimo, che continua il suo percorso di adattamento alla categoria intermedia.

Credits: sito web MotoGP

MOTO3: DOPPIETTA LEOPARD, FENATI 2°

Jaume Masiá nel suo ritorno al Leopard Racing stampa il miglior crono della prima giornata di Test in 1:48.416. Tempi, comunque, ancora lontani dal record del tracciato stabilito da Sergio García nel 2021 in 1:47.274. L’anno scorso, il pilota spagnolo è stato in diverse occasioni nella lotta per le posizioni di testa firmando delle gare molto mature con due vittorie a COTA e Le Mans con Il Red Bull KTM Ajo. Quest’anno, vestirà i colori del Leopard Racing con cui aveva già corso nel 2020.

In seconda posizione, un sorprendente Romano Fenati a soli 38 millesimi dalla vetta. Fenati, che ha migliorato progressivamente il proprio tempo nei tre turni della giornata, ha chiuso con un tempo di 1:48.454. Risultato positivo considerando che è appena ritornato in Moto3 dopo una stagione in Moto2 durata solo sei gare.

Tatsuki Suzuki è terzo a 0.242 millesimi dal suo compagno di squadra Masiá. Buone sensazioni per il Leopard Racing che conferma la velocità e la voglia di ritentare l’assalto al titolo piloti.

Riccardo Rossi è quarto a 0.360 millesimi dal tempo in testa e da segni di passi avanti rispetto ai Test di Jerez. Con Rossi, troviamo quattro Honda nelle prime quattro posizioni. Quinto Dani Holgado, la prima delle KTM, con un crono di 1:48.808.

Per quanto riguarda gli italiani, il debuttante Filippo Farioli è 15° e precede Matteo Bertelle del Rivacold Snipers Team. Problemi per Stefano Nepa che a Jerez aveva dato segni di miglioramenti, ma oggi a Portimão chiude 25°.

Credits: sito web MotoGP

Appuntamento a domani con un’altra giornata di Test per le classi Moto2 e Moto3 dalle 10:30 alle 18:30 ore italiane. Potete seguire tutti gli aggiornamenti su LiveGP.it.

Victoria Ortega Cabrera

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi