Lando Norris precede di 23 millesimi Max Verstappen al termine della FP2 del GP Olanda, tredicesimo atto del Mondiale F1 2023. Il britannico di McLaren tiene testa al padrone di casa di Red Bull, apparentemente superiore alla concorrenza nella simulazione della gara. Lontane le Ferrari a Zandvoort, problemi per Daniel Ricciardo dopo un impatto contro le barriere di curva 3.

F1 GP Olanda, FP2:  McLaren vs Red Bull

McLaren e Red Bull dettano legge con Norris che ha saputo tenere il ritmo di Verstappen, imbattibile in mattinata davanti ai propri tifosi. Ottimo pomeriggio della Williams grazie al terzo tempo di Alexander Albon, thailandese che ha concluso davanti al britannico Lewis Hamilton (Mercedes) ed il giapponese Yuki Tsunoda (AlphaTauri).

Pierre Gasly (Alpine) insegue nell'ordine precedendo la Red Bull di Sergio Perez e l'Aston Martin del canadese Lance Stroll. Menzione d'onore anche per Valtteri Bottas (Alfa Romeo) e Fernando Alonso (Aston Martin), nono e decimo dopo la seconda sessione di libere.

https://twitter.com/F1/status/1695089808744317360

Dubbi sulla Ferrari dopo una giornata di lavoro

Tante incognite in casa Ferrari con i pochi giri di Charles Leclerc nel pomeriggio. La squadra ha lavorato a fondo sulla monoposto #16, in crisi a trovare il feeling giusto con l'impegnativa pista olandese che solamente da qualche anno è tornata nel Mondiale F1 2023. Pomeriggio d'apprendimento, invece, per lo spagnolo Carlos Sainz che questa mattina è stato spettatore del lavoro concluso da Robert Shwartzman.

Resta in ogni caso un day-1 in salita per il costruttore italiano che solamente negli ultimi 15 minuti ha cercato di registrare un tempo significativo. La vettura si è mostrata competitiva nell'ultimo segmento della pista, il più veloce dopo le modifiche apportate negli ultimi anni.

11mo tempo per Leclerc, 16mo per Sainz con oltre 5 decimi di ritardo dalla testa della graduatoria generale. Tante difficoltà nella parte conclusiva della FP2, segmento riservato alla simulazione del passo gara.

https://twitter.com/F1/status/1695088975344443402

Problemi per Ricciardo dopo un contatto in curva 3

La prima parte del turno è stata caratterizzata da un incidente in curva che ha visto esclusi Oscar Piastri (McLaren) e Daniel Ricciardo (Alphatauri). Il debuttante del marchio inglese ha perso il controllo della propria monoposto all'ingresso della prima 'parabolica', l'ex portacolori di Red Bull è stato sorpreso e non è riuscito ad evitare l'impatto contro le barriere.

Da rimarcare un problema al polso da parte di Ricciardo. Il nativo di Perth ha subito lamentato un dolore pochi secondi dopo aver colpito le barriere. L'australiano è stato portato in ospedale per ulteriori accertamenti dopo una prima vista al medical center. Non ci sono ulteriori comunicazioni in merito.

https://twitter.com/F1/status/1695076557801263443

Appuntamento a domani con la FP3 e soprattutto con le qualifiche del GP Olanda 2023, rispettivamente previste per le 11.30 e per le 15.00. Attenzione al meteo la pioggia ed il vento potrebbero caratterizzare il sabato di Zandvoort.

Luca Pellegrini 

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi