Arriva il secondo successo in FIA F2 per Frederick Vesti che sfrutta l’errore di Martins e vince in solitaria la Feature Race di Jeddah. Si ritrova Jack Doohan che chiude al secondo posto davanti a Jehan Daruvala, al secondo podio consecutivo. Malissimo i leader di classifica Boschung e Pourchaire, ampiamente fuori dalla zona punti.

A Jeddah la prima gioia in F2 per Vesti

Tra sorpassi al limite, errori e prestazioni maiuscole, non delude la Feature Race di Jeddah. Frederick Vesti vince la sua seconda gara in Formula 2 dopo un clamoroso errore del grande favorito Martins. Il pilota danese ha potuto gestire il vantaggio nelle fasi finali della corsa. Primo acuto stagionale per Jack Doohan, secondo davanti a Daruvala che conferma la terza posizione ottenuta ieri.

Se per i primi tre classificati è stata una gara relativamente tranquilla, non si può dire lo stesso per i piloti alle loro spalle. Ayumu Iwasa batte al fotofinish Dennis Hauger garantendosi la quarta posizione. In sesta posizione si classifica Richard Verschoor, primo tra i piloti ad aver scelto una strategia alternativa, partendo con le mescole più dure per poi montare le soft nelle ultime fasi della corsa.

L’olandese del team MP Motorsport ha preceduto Enzo Fittipaldi e Arthur Leclerc, tradito dai suoi meccanici. Il pilota monegasco, autore di una strategia a quella di Verschoor, ha pagato un ritardo nella sosta ai box che lo ha fatto rientrare in pista lontano dalle posizioni che gli competevano. Senza l’errore ai box Leclerc si sarebbe potuto giocare la quarta posizione. Isack Hadjar e Oliver Bearman chiudono la top ten, con il pilota Prema protagonista di un testacoda nelle fasi centrali della corsa, dopo aver anche condotto la gara per una manciata di tornate.

Disastro ART Grand Prix

Gara disastrosa per il team ART Grand Prix, che scattava con i grandi favori del pronostico. Victor Martins è finito in testacoda quando era virtualmente al comando della corsa mentre un irriconoscibile Theo Pourchaire ha concluso addirittura al tredicesimo posto. Un risultato che ha del clamoroso dopo il netto dominio del primo round a Sakhir. Fa addirittura peggio Ralph Boschung, penultimo dei piloti arrivato al traguardo, ma incredibilmente ancora leader nella generale.

Ora la classifica vede Boschung sempre in testa con 33 punti, 1 in più di Pourchaire, 2 di vantaggio su Iwasa. La vittoria permette a Vesti di salire dal dodicesimo al quarto posto con 28 punti totali. Con quattro gare alle spalle, si tratta di una delle classiche più serrate di sempre. Formula 2 che tornerà in pista tra due settimane, debuttando sul tracciato australiano di Melbourne.

Samuele Fassino

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi