FX Racing Weekend 2024 | Live Streaming Gare - Varano 14 Aprile (pomeriggio)

Ryan Blaney ha vinto a Charlotte nella NASCAR Cup Series ed ha concluso un fine settimana perfetto per il Team Penske a poche ore dal successo in quel di Indianapolis. La Coca-Cola 600, posticipata per pioggia, regala all'americano di Ford l'ottava affermazione in carriera dopo aver dominato la parte finale dell'evento.

https://twitter.com/NASCAR/status/1663349119057027076

Byron prova a controllare la scena

William Byron (Hendrick Motorsports #24) e Chris Buescher (RFK Racing #17) hanno primeggiato nelle prime due Stage, frazioni che sono state caratterizzate dal maltempo. La pioggia è stata protagonista ancora nei primi minuti d'azione, alcune gocce hanno costretto gli organizzatori ad interrompere per 30 minuti le ostilità poco dopo il primo 'traguardo volante'.

La Coca-Cola 600, posticipata a lunedì viste le avverse condizioni meteo della domenica, è ripresa con davanti a tutti la Ford Mustang #4 di Kevin Harvick. Ottimo ritmo da parte del veterano californiano, presente per l'ultima volta in carriera in questa specifica prova prima del ritiro dalla Cup Series.

Blaney svetta a Charlotte controllando la seconda metà di prova

La Stage è successivamente passata nelle mani di Ryan Blaney (Penske #12), abile a mettere in bacheca il terzo ed ultimo traguardo volante della sfida. Ricordiamo infatti il format differente per la lunghissima gara di Charlotte, la più lunga dell'intero calendario agonistico con una competizione di ben 600 miglia (quasi 1000km).

Un incidente di Kyle Larson (Hendrick #5) è stato forse il momento più significativo della seconda metà di prova dopo l'incidente tra Denny Hamlin (Gibbs #11) e Chase Elliott (Hendrick #9) avvenuto nelle prime battute di un'entusiasmante prova in quel di Charlotte. Blaney ha poi preso in mano la situazione, nessuno è stato più in grado di fermarlo fino alla bandiera a scacchi. 

Prova perfetta, prima gioia del 2023, per il nativo dello Stato dell'Ohio, meritatamente a segno davanti a William Byron, Martin Truex Jr (Bass Pro Shops Toyota #19), Bubba Wallace (Dr Peper Strawberries & Cream Toyota #23) e Tyler Reddick (Jordan Brand Toyota  #45).

Prossima tappa tra una settimana a Gateway.

Luca Pellegrini