FX Pro Series 2024 | Live Streaming Grid Walk & Race 2 - Misano 23 Giugno

È di Max Verstappen l'ultima pole position del mondiale 2023 di F1. Nel GP di Abu Dhabi sarà ancora una volta l'olandese a scattare davanti a tutti nell'ultimo appuntamento dell'anno. Secondo Charles Leclerc, con una Ferrari apparsa inizialmente in difficoltà e con Carlos Sainz addirittura fuori già nel Q1.

VERSTAPPEN SI PRENDE ANCHE L'ULTIMA

Dodicesima pole position stagionale per Verstappen, che torna a scattare davanti a tutti dopo aver mancato il colpo a Las Vegas. In prima fila con lui anche questa volta ci sarà Leclerc, bravo a portare la sua Ferrari in seconda posizione. In una giornata non semplice per la Scuderia il monegasco è riuscito ad esprimersi ancora una volta al meglio in qualifica, in attesa di capire se potrà cogliere il podio domani.

Non sarà una sfida semplice per il ferrarista, che dovrà vedersela in particolar modo con le McLaren. Le monoposto inglesi sono apparse molto competitive ma nel complesso la giornata del team di Woking non è stata molto positiva. Oscar Piastri si è piazzato in terza piazza ma Piastri potrebbe scalare di 3 posizioni per un impeding su Pierre Gasly.

Soltanto quinto invece Lando Norris, autore di un ultimo giro rovinato da un errore che gli è costato quasi sicuramente la prima fila e forse anche la pole position. Il britannico punterà sicuramente a riscattarsi in gara domani per arrivare sul podio.

Tra le due McLaren si è inserito George Russell, mentre in sesta posizione si è piazzato un ottimo Yuki Tsunoda. Settimo invece Fernando Alonso, seguito da Nico Hulkenberg, bravo a portare la sua Haas in top 10.

DELUDONO PEREZ, HAMILTON E SAINZ

Tra i delusi di questa giornata ci sono sicuramente Sergio Perez, Lewis Hamilton e Carlos Sainz. Il messicano ha chiuso le qualifiche in nona posizione dopo la cancellazione del suo ultimo tempo cronometrato (in realtà non eccezionale). Peggio è andata invece a Lewis Hamilton, messo fuori dal suo compagno di squadra Russell al termine del Q2.

Addirittura fuori nel Q1 invece Carlos Sainz, primo degli eliminati per 138 millesimi. Lo spagnolo si è lamentato anche del traffico nel corso dell'ultimo giro, ma la Ferrari è apparsa generalmente in difficoltà ad inizio sessione. Domani un'altra gara in rimonta per lui nella speranza di cogliere punti importanti per la squadra, impegnata nella lotta per il secondo posto nel campionato costruttori con Mercedes.

Non ci resta che dare l'appuntamento a domani per la gara, che scatterà alle 14 italiane.

Immagine

Carlo Luciani

LEGGI ANCHE:
F1 | GP Abu Dhabi, FP3: Russell sorprende con Mercedes
George Russell firma il giro veloce al termine della FP3 del GP Abu Dhabi, ultimo impegno del Mondiale F1 2023. Mercedes...