È finita la prima giornata di prove dell’ultimo round stagionale WorldSBK al Circuito di Jerez-Ángel Nieto. Toprak Razgatlioglu ha dominato la FP2, seguito da un sorprendente Remy Gardner. In terza posizione Álvaro Bautista nonostante una caduta senza conseguenze a metà sessione.

YAMAHA PROTAGONISTA DEL VENERDÌ

Condizioni migliori in pista rispetto al mattino, con il tracciato asciutto che presentava ancora diverse zone bagnate. Toprak Razgatlioglu si conferma come il pilota più veloce nella FP2 con un crono di 1:40.312. Il tracciato di Jerez di certo non ha segreti per il turco che ha sigillato due vittorie in questa pista e tenterà di concludere la sua avventura con Yamana con una vittoria

Alle sue spalle, un sorprendente Remy Gardner a soli due decimi. Da tenere d’occhio il pilota del Team GYTR GRT Yamaha che nel 2021 in Moto2 aveva conquistato la pole position nel tracciato andaluso.

DUCATI A CACCIA DI YAMAHA

Álvaro Bautista, che aveva dominato la sessione dall’inizio, è scivolato alla curva 6, complice anche le zone non completamente asciutte del tracciato. Il pilota spagnolo, che questo weekend si assicurerà il secondo titolo di Superbike, ha concluso la FP2 in terza posizione a soli tre decimi da Toprak.

Il suo compagno di squadra, Michael Rinaldi, ha chiuso quarto distante quasi quattro decimi dalla testa. Il pilota italo-venezolano affronterà la sua ultima gara con Ducati questo fine settimana e lunedì comunicherà ufficialmente quale sarà il suo futuro nella categoria.

KAWASAKI FUORI DALLA TOP TEN E GLI ITALIANI

Si prospetta un weekend complicato per Kawasaki che è rimasta fuori dalla top ten nella FP2. La migliore delle Kawasaki è quella di Jonathan Rea che ha chiuso solo al 13° posto nella classifica dei tempi. Un fatto piuttosto insolito, soprattutto se si considera che Rea è il pilota più vincente in questo tracciato, con ben tre vittorie e otto podi.

Per quanto riguarda gli italiani, Danilo Petrucci e Andrea Locatelli hanno chiuso rispettivamente ottavo e nono, mentre Axel Bassani ha chiuso quattordicesimo davanti a Lorenzo Baldassarri. L’ultimo degli italiani è Gabriele Ruiu in ventiduesima posizione. Il pilota romano, che questo fine settimana sarà a Jerez in qualità di wild card, ha subito un bruto high side che ha provocato l’interruzione della sessione per qualche minuto.

Credits: live timing WorldSBK

Dal Circuito di Jerez-Ángel Nieto – Victoria Ortega Cabrera

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi